14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Tariffe mense scolastiche: Save the Children rileva criticità di Rimini

RiminiScuola

28 ottobre 2015, 12:12

Servizi scolastici, a Riccione in calo la morosità

in foto: repertorio

Da Save the Children un giudizio negativo sul Comune di Rimini in merito l’applicazione delle tariffe delle mense scolastiche nelle scuole primarie. L’associazione ha pubblicato il rapporto “(Non) tutti a mensa!” analizzando la situazione dei 45 capoluoghi di provincia con più di 100mila abitanti. Rimini – insieme a Bolzano, Trento, Padova Salerno, Catania – è segnalata per non prevedere nessuna forma di esenzione dal pagamento per famiglie in situazione di disagio socio-economico. Rimini è segnalata anche tra i 15 comuni che superano la soglia di 5 euro per pasto, con un costo di 6 euro a buono pasto seconda solo a quella di Torino (6,56 euro).

In italia il 40% dei principali istituti scolastici è senza servizio mensa, sottolinea l’associazione. Tra gli altri comportamenti negativi segnalati da Save the Children (che in questo caso non riguardano Rimini) i sei capoluoghi che escludono dal servizio i figli dei genitori morosi come avviene invece a Brescia, Foggia, Modena, Novara, Palermo, Salerno, Sassari e Taranto.

La sintesi del rapporto

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454