lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Maratona e Mezza Maratona di Amsterdam
di Roberto Bonfantini   
lettura: 1 minuto
gio 22 ott 2015 15:30
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Autunno è tempo di corse podistiche, maratone e corse in montagna. La stagione delle gare su pista è terminata e gli atleti hanno già iniziato la preparazione per il 2016. Intanto il movimento podistico sammarinese è in forte crescita sia a livello numerico che qualitativo. Matteo Felici (Olimpus) ha conquistato uno splendido decimo posto su oltre 10.000 partecipanti alla Mezza Maratona di Amsterdam con il tempo di 1.12.37, non un record ma uno tra i migliori crono degli ultimi anni in questa specialità. In Olanda hanno gareggiato anche altri podisti che si sono cimentati nella maratona assieme a 12mila partecipanti provenienti da tutto il mondo dimostrando grande passione per la corsa. Questi i runner del Titano: Giacomo Casadei, Massimiliano Lazzari, Alberto Zanchi Valerio De Blasi e Stefano Capicchioni.

La nazionale sammarinese di corsa in montagna è in partenza per Morbegno dove nel week-end si svolgerà il Trofeo Vanoni, uno degli eventi internazionali più importanti del settore. La gara maschile sarà a staffetta. Al via: Manuel Maiani, Marco Massari e Michele Agostini. La gara femminile sarà individuale e per San Marino parteciperà Elena Cupi. Gli atleti saranno accompagnati dal Vice Presidente e responsabile Corse in Montagna Fabio Bernardi e dal consigliere Giuliano Guidi.

Nei giorni scorsi il dirigente FSAL Marcello Carattoni ha partecipato all’European Athletics Convention, a Losanna. In questa occasione è stato firmato un accordo con l’Europea Athletic Association per organizzare una manifestazione di atletica tra i piccoli d’Europa.

L’ufficio stampa FSAL – Marianna Giannoni

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna