17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

I giovani cooperatori guardano all’Europa

InternazionaleVita AssociativaRimini

23 ottobre 2015, 16:01

C’era anche un pezzo importante di Formica all’Assemblea dei Giovani Cooperatori Europei svoltasi lo scorso 24 settembre nel Castello di Bentivoglio a Bologna. Un appuntamento importante, a cui non poteva assolutamente mancare Mirca Renzetti, (Vicepresidente della cooperativa), visto che è anche la portavoce del Gruppo Giovani Cooperatori Confcooperative di Rimini e Consigliera del Gruppo OPP Emilia Romagna. Alla due giorni di Bologna ha partecipato una folta rappresentanza di cooperatori under 40, che si è confrontata sulle diverse esperienze, concentrando l’attenzione su obiettivi e strategie necessarie a costruire un vero network continentale.

Un obiettivo che fa guardare ben oltre il proprio orticello di casa, visto che questa rete europea di giovani cooperatori ha deciso di promuovere non solo una cultura del fare, che probabilmente non basterebbe a raggiungere i traguardi prefissati, ma una cultura del ‘fare insieme’ .

 

Questa cultura – ha ribadito Giovanni Montiè da sempre alla base della filosofia cooperativa e fin dalla metà dell’Ottocento ha consentito al nostro sistema imprenditoriale di crescere costantemente e garantire alle comunità servizi e occupazione, coniugando lo sviluppo economico con quello sociale. Anche per questo motivo – conclude il presidente dell’Alleanza delle Cooperative Italiane dell’Emilia Romagna – salutiamo con grande interesse e ammirazione la vostra iniziativa, finalizzata a costruire una rete europea per promuovere l’originalità del modello cooperativo”.

Un impegno che assume un significato ancora più rilevante se si pensa al momento particolare che sta attraversando l’Europa, alle prese con grandi sfide quali l’immigrazione e le problematiche legate alla crisi economica.

 

In occasione di questa Assemblea, 30 giovani cooperatori, provenienti da 12 paesi europei, hanno incontrato i colleghi delle associazioni (OOP! Giovani Confcooperative, Generazioni Legacoop e AGCI Giovani) aderenti all’Alleanza delle Cooperative Italiane dell’Emilia Romagna, per un totale di oltre 80 partecipanti.

In un’Emilia Romagna, che rappresenta la culla della cooperazione, il coordinamento realizzato da OOP! Giovani Confcooperative, Generazioni Legacoop e AGCI Giovani, costituisce una delle esperienze più avanzate in questo campo a livello internazionale ed anche l’unica attualmente esistente in Europa.

E’ stato davvero molto bello – sostiene Mirca Renzettiincontrarsi con ragazzi di altri paesi che fanno la tua stessa esperienza e lavorano nello stesso ambito. Ci sono in Europa diverse forme giuridiche che regolano il lavoro delle cooperative sociali. Incrociare lo sguardo, confrontarsi con chi fa la tua stessa esperienza non può far altro che farti crescere. E’ vero il modello di cooperazione così come è sviluppato in Emilia Romagna ha tanto da insegnare in Europa e nel mondo, ma lavorare per far nascere un network di confronto, – conclude la Consigliera del Gruppo OPP Emilia Romagna – nell’ottica di una collaborazione fra cooperative appartenenti a paesi diversi, è un idea che condivido in pieno, perché solo in questo modo possiamo pensare di ampliare e promuovere la cultura della cooperazione”.

 

Emiliano Violante

Redazione RiminiSocial 2.0

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454