venerdì 18 ottobre 2019
menu
Ambiente Rimini

Ecosistema urbano, Rimini stabile ma spicca per livelli di ozono. Migliora il Pm10

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 26 ott 2015 13:17 ~ ultimo agg. 15:57
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

33esimo posto per Rimini nella 22esima classifica di “Ecosistema Urbano” realizzata da Legambiente tra i capoluoghi di provincia italiani. Considerando i vari indicatori presi in esame, Rimini migliora il punteggio rispetto al 2014 con 56,85 (era a 55,47) ma scende di un paio di posizioni e si fa superare, in Regione, da Reggio Emilia e Ravenna che si aggiungono a Parma e Forlì, già davanti anche lo scorso anno. In testa si conferma Verbania; in coda Messina scalza Agrigento.
Nelle varie voci Rimini spicca purtroppo per numero di superamenti nocivi dei livelli di ozono (ben 64) dove figura all’ultimo posto. Migliora però il dato sulle micropolveri: la media del PM 10 scende da 31 a 29 (64esima in Italia).
Rimini resta ultima alla voce “rifiuti urbani” con oltre 798 kg pro capite ogni anno. Dato comunque inferiore di una quindicina di chili rispetto alla classifica 2014 e sul quale pesa il fattore estivo. A fare da contraltare il 13esimo posto (era 11esimo lo scorso anno) nella percentuale di differenziata che passa da 61,4% a 63,2%, seconda in regione solo a Parma.

Rimini si conferma nei quartieri alti, anche se in discesa di qualche posto, sul contenimento della dispersione idrica in rete, 27°. Piuttosto elevato il consumo giornaliero di acqua potabile: 153,8 litri per abitante (55esima).
Scendendo in strada, Rimini registra purtroppo un alto numero di incidenti gravi: le vittime (sulla base dei dati Istat 2013) sono 5,51 ogni 100mila abitanti.
Altri dati: 28esima per tasso di motorizzazione (59 auto ogni 100 abitanti); terza tra le città medie per viaggi collettivi (144 passeggeri trasportati per abitante); 20esima per piste ciclabili e 32esima per strade pedonalizzate.
A livello globale la ricerca evidenzia qualche segnale positivo per la qualità dell’aria e la differenziata, dove pesano però le difficoltà del meridione. Segno meno per gli incidenti.

. La Ricerca Ecosistema Urbano 2015

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna