martedì 16 luglio 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 31 ott 2015 07:40 ~ ultimo agg. 30 ott 17:16
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sta raggiungendo quota diecimila visitatori la mostra “Estasi Immobile. Sculture, vasi e disegni” dedicata all’artista Ilario Fioravanti a Castel Sismondo di Rimini.
L’ultimo giorno della mostra, domenica alle 17, interverranno la consorte dell’artista scomparso Adele Briani Fioravanti, il curatore della retrospettiva Murizio Cecchetti e gli storici dell’arte Massimo Pulini, assessore comunale alla Cultura, e Alessandro Giovanardi, per raccontere la personalità e dell’arte del maestro cesenate.
A decretare il risultato oltre le aspettative per l’iniziativa la particolarità dell’estro artistico di Fioravanti nell’interpretare e nel rappresentare miti, scene bibliche, figure femminili e performance circensi.

“Castel Sismondo – commenta Massimo Pasquinelli, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Riminicontinua a proporsi come sede naturale di eventi culturali. L’apprezzamento è anche nel numero dei visitatori, davvero notevole e al di sopra delle aspettative, che ha generato anche un’ottima iniziativa dedicata agli studenti, in visita da tutta la regione, ora protagonisti della mostra temporanea che abbiamo allestito per valorizzare i loro lavori post visita. Non è abituale per i nostri giovani potersi confrontare con proposte culturali così significative.”

“Estasi Immobile. Sculture, vasi e disegni” è stata curata da Maurizio Cecchetti e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini insieme all’Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini. la mostra è a ingresso libero.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Lucia Renati
Notizie correlate
Birra artigianale protagonista

Pennabilli diPinta

di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna