18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Corridoio umanitario per i profughi. Annunciato al convegno Apg23

migrantiRimini

30 ottobre 2015, 14:47

Papa Giovanni e Sant’Egidio attivano un corridoio umanitario per far arrivare in Italia i profughi che scappano dalle loro terre. L’annuncio è stato dato oggi a Rimini durante il convegno “il coraggio di essere umani.

Due canali umanitari dal Libano e dal Marocco all’Italia saranno avviati nei prossimi mesi. Ad annunciarli durante il convegno “Il coraggio di essere umani” Giovanni Paolo Ramonda, responsabile della comunità Papa Giovanni XXIII e Andrea Riccardi, fondatore della comunità di Sant’Egidio.

Una proposta, spiegano i promotori, arrivata dopo un duro negoziato con il governo italiano. Si farà in modo che l’Italia possa concedere dei visti umanitari in caso di situazioni drammatiche accertate. Si parla di 1000-2000 visti, ma si punta al fatto che diventi un modello. Le due comunità stanno creando delle liste di persone che potranno essere accolte, allestendo dei desk in Libano e in Marocco.  E questo in Europa – ha detto Riccardi – non l’ha ancora fatto nessuno.

Simona Mulazzani

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454