venerdì 18 gennaio 2019
In foto: "Sospeso nell'alba" e' stata la foto più votata dalla Rete della sezione di Paparazzo dedicata all'energia
di -   
lettura: 1 minuto
mar 9 dic 2014 14:48 ~ ultimo agg. 30 ott 10:32
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

C’è una cultura che ha poca visibilità in Italia: è quella dei corti cinematografici. Pochi anche i festival che raccontano questo mondo di sogni e visioni brevi. Tra questi Amarcort, festival tenutosi dal 4 all’8 dicembre a Rimini. Nato sette anni fa, è diventato un evento culturale importante per il territorio riminese: nel segno, come ricorda il titolo, del maestro Federico Fellini.

Un mondo, quello dei corti, che spesso riesce a fermare sulla pellicola anche i temi dell’attualità, con una forza ancora più incisiva proprio grazie alla brevità. E’ la forza anche della fotografia. Ecco perchè da alcuni anni Amarcort ha inserito nel suo programma anche delle sezioni, e premi fotografici. Tra questi, quest’anno, un tema legato all’energia, declinato nel suo lato forse più poetico: il sole. “I mille volti del sole” è il titolo di questa sezione del concorso fotografico Paparazzo, sponsorizzata da SGR, società gas rimini.

Due le foto vincitrici: quella votata da una giuria tecnica, dal titolo “Girotondo in un raggio di sole” di Francesca Salice, dove il sole illumina la speranza di un mondo migliore. E quella che è risultata la più votata sulla pagina Facebook di SGR, con 311 voti: “Sospesi nell’alba” di Alessandro Crea.

Redazione Speciale Energia

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna