21 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Marcia Perugia-Assisi: per un’Europa di pace

Parlare di Pace in questi giorni e in questi anni di guerra continua sembra ormai un esercizio inutile, buono solo a tenere a bada le coscienze di fronte agli eccidi che si susseguono in Siria, in Palestina, in Iraq, in Ucraina, in gran parte dell’Africa e nel resto del mondo.

Il 2014 è stato l’anno del centenario della prima guerra mondiale, una strage senza precedenti. Nel 1918, dopo 4 anni di scontri devastanti, i paesi giurarono di non cadere mai più in una simile barbarie. Meno di vent’anni dopo l’Europa era di nuovo in armi, poi fu la volta della guerra fredda, delle guerre nel sud est asiatico, e poi cominciò l’era del terrorismo.

Non c’è il tempo di rialzare la testa, di guardarsi attorno. Ovunque scontri. Scontri che coinvolgono militari, civili e chiunque viva nelle zone ricche di materie prime o di vie di transito. Guerre economiche, per le risorse, le ricchezze e per difendere uno status quo che si fonda sulla prevaricazione costante dei diritti altrui. Eppure mai la società è stata così ricca.

Di fronte a tutto questo cosa si può fare? Poco, si direbbe. Ma sicuramente non si può stare a guardare. Perché la pace comincia dal basso, dalle nostre città, dai nostri gesti. Qui deve cominciare il rispetto dei diritti umani e un dialogo aperto e costruttivo. Se vogliamo la pace dobbiamo educarci alla pace, e dobbiamo esigere una politica di pace. Servono gesti, non solo parole. Uno di questi, certo non l’unico, è la Marcia Perugia-Assisi, che dal 1961 raccoglie decine di migliaia di persone unite da una sola richiesta: pace.

Quest’anno la marcia si svolge domenica 19 ottobre. In cammino per la pace e la fraternità. E’ questo lo slogan di questa edizione. Proviamoci allora. Non sarà l’unica soluzione, ma è un modo per far sentire la propria voce e per dare vita ad un cambiamento che comincia dalle persone e dalla quotidianità.

 

Il sito della Marcia per la Pace Perugia Assisi

Il percorso della Marcia

Stefano Rossini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454