In attesa del Consiglio, sui campi si torna a giocare

in foto: Il campo dell'Ina Casa

Il Consiglio Comunale oggi si parla della controversa vicenda della gestione dei campi da calcio (le dirette streaming e su Icaro Tv sono sospese per la par condicio) oggi si è tornato a giocare sui nove campi da calcio gestiti dai Delfini. Come già annunciato la società, dopo avere ricevuto ieri le asseverazioni del Comune a seguito dei controlli sui campi, ha aperto le strutture eccetto le parti alle quali manca l’agibilità e oggi le scuole calcio hanno potuto riprendere l’attività nei campi destinati.

Anche a Viserba, dove già era stata concessa una deroga per l’utilizzo del campo principale invece di quello da allenamento dove sono ancora in corso lavori. E al campo dell’Ina Casa, quello dei Delfini, dove i ragazzi sono tornati a giocare dopo avere cominciato l’attività tra il campo del Garden in affitto e quello della parrocchia dei Padulli.

La società però resta sul piede di guerra. Il Comune ha sancito la revoca della gestione dei nove campi non per inadempienze, in quanto i Delfini non hanno agito fuori dalla convenzione, ma, rifacendosi a una legge del 1990, per la decadenza dell’interesse pubblico. I Delfini ieri avevano definito la riapertura dei campi come un maldestro tentativo del Comune, visto le numerose parti ancora non agibili come alcuni spogliatoi, ribadendo l’intenzione di farsi valere nelle sedi opportune.

Maurizio Ceccarini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454