Eurobasket Roma-Crabs Rimini 76-65

in foto: Alex Righetti

Dopo la sconfitta interna con Senigallia i Crabs di coach Renzo Galli scendono a Roma per sfidare l’Eurobasket di Alex Righetti. I biancorossi schierano il consueto quintetto: Cercolani, Perin, Tassinari, Aglio e Crotta – si legge sul sito ufficiale del Basket Rimini Crabs -.
L’inizio è tutto dei padroni di casa che, trascinati proprio da Rihgetti, partono 8-0. Poi entra in azione Crotta, che segna quattro punti e porta i suoi “dentro” la partita. Da una parte il trio Fanti-Righetti-Gori, dall’altra l’asse play pivot col succitato Crotta in tandem con Matteo Cercolani, che ne mette 7 in 3’ e porta i Crabs sotto di 2, 15-13, con 2’18” da giocare nel quarto. Al 10’ l’Eurobasket è avanti di 3, 18-15. Per i Crabs i punti sono tutti firmati da Cercolani, 8, e Crotta, 7.
L’avvio di seconda frazione è marcato Romeo: suoi i 4 punti in fila che riportano i padroni di casa sopra di tre possessi, 22-15. Lo stesso Romeo potrebbe allungare, ma sbaglia due liberi e perde un pallone, così con Biordi e Chiera, da tre, i biancorossi tornano prima a -2, 22-20, poi pareggiano col primo canestro di capitan Tassinari. Immediata la replica dell’Eurobasket che con Staffieri trova la tripla del 25-22.
A 4’11” dal riposo lungo due liberi di Fanti valgono il +6 per i laziali, 30-24. Roma vorrebbe scappare ma i Crabs lavorano bene a rimbalzo offensivo e restano a contatto, arrivando a -1, 32-31, con un’inattesa tripla di Biordi. L’Eurobasket, però, è in ritmo e in attacco trova buone cose da tutti i suoi giocatori, chiudendo il primo tempo sul +7, 40-33.

Il primo canestro della ripresa lo segna Stefano Crotta, 40-35. Allo stesso Crotta viene comminato un fallo tecnico, con Righetti che segna il libero del 41-35, che sembra dare inerzia all’Eurobasket, che con Fanti e Gori tocca il massimo vantaggio, +10, 45-35. L’onnipresente Crotta si riscatta con una tripla, che però Casale pareggia immediatamente, prima che un canestro di Gori sigilli il +12, 50-38. Dopo il canestro di Perez, che riporta i Crabs a -10, Roma scappa via, con Rigetti in gran spolvero: 56-40 a poco più di 2’ dall’ultimo mini-riposo. Il parziale si chiude sul 59-46. L’Eurobasket è in controllo e tocca il +16 sul 62-46 a 8’49” dalla fine. Sembra finita, perché i padroni di casa non mollano, ma i Crabs hanno una reazione energica e piazzano un parziale di 0-11 che li riporta a -5, 67-62, con 2’30” da giocare. Roma però è squadra solida e non perde il controllo: con la tripla di Reali torna subito a +8, per poi condurre in porto vittoriosamente (e con merito) la partita.

Finale: Eurobasket-Crabs 76-65.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454