Il 2° Misano Rally Circuit sarà prova di qualificazione per il Memorial Bettega

in foto: Snap Shot

Importante accordo di collaborazione tra Misano World Circuit e organizzatori del Motor Show di Bologna. La seconda edizione del rally in autodromo, in calendario il 6 e 7 dicembre, farà infatti da prova di qualificazione per il Memorial Bettega in programma la settimana successiva.

I vincitori delle classi R2, R3, World Rally Car e “Terra” al Misano Rally Circuit saranno qualificati di diritto nelle pari categorie del Memorial Bettega, dove potranno partecipare come ospiti di riguardo, in qualità di Wild Card.

Le sfide bolognesi di Trofeo R2, Trofeo R3, Trofeo Terra (giovedì 11 dicembre) e Trofeo Wrc Italia (sabato 13) vedranno dunque fra i protagonisti anche quei piloti che si saranno aggiudicati il successo nelle medesime categorie del Misano Rally Circuit. Un importante riconoscimento per la gara in riva all’Adriatico, che alla seconda edizione si è già segnalata come appuntamento di riferimento per il finale di stagione.

Le novità per il 2° Misano Rally Circuit non mancano davvero e sabato scorso è stato inaugurato ufficialmente il tracciato a scarsa aderenza che sarà una delle peculiarità della gara.

Realizzato con la collaborazione di Graziano Rossi, il percorso a fondo scivoloso farà da prova speciale-spettacolo d’apertura del rally, sabato 6 dicembre. Chiuderà la giornata una simpatica cena in autodromo per tutti gli equipaggi iscritti.

Domenica 7 sono in programma altre quattro prove speciali, questa volta tutte ricavate sul tradizionale manto d’asfalto del Misano World Circuit e tutte diverse fra di loro, per un totale di 80 chilometri di tratti cronometrati. A seguire, gran finale a sorpresa e premiazioni.

Possono partecipare alla gara le categorie di vetture normalmente presenti nelle competizioni rallistiche, più le storiche. Per tutte è consentito l’utilizzo di pneumatici corsa “da stampo” oppure dotati di omologazione per l’uso stradale.

Le iscrizioni al 2° Misano Rally Circuit aprono il 7 novembre e prevedono tre differenti tariffe, tutte comprensive della cena in circuito per l’equipaggio: 650 euro per le vetture delle classi inferiori e le storiche; 750 euro per le classi S2000, R5 e similari; 950 euro per le vetture da assoluto, le World Rally Car.

ARENA FLAT TRACK

La nuova pista di MWC è stata ricavata all’interno del tracciato con una lunghezza di oltre 1000 mt. e completa il grande ‘parco dei motori’ di Misano.

Il track racing è una forma di competizione nella quale le moto – ma a Misano anche le auto – si cimentano su una pista non asfaltata. La realizzazione genera ulteriori opportunità per MWC, che già sul finire del 2013 aveva aperto a nuove esperienze organizzando un ‘rally ronde’ all’interno dell’impianto. Ora la pista sterrata, che potrà in futuro sfruttare la presenza di una tribuna già presente e in passato destinata all’arena spettacolo, ma anche in ‘dialogo’ con quella in asfalto, apre alla possibilità di ulteriori competizioni.

Arena Flat Track è la terza pista a sorgere all’interno dell’impianto. Oltre al circuito internazionale (4.226 mt), MWC è dotato anche di una Pista Prove (900 mt) che si sviluppa su una superficie di 35mila mq. Qui si svolgono corsi di guida sicura (moto, auto, van e camion) e guida sportiva con la scuola di pilotaggio ‘Guidare Pilotare’ di Siegfried Stohr, oltre a corsi di guida sportiva su vetture Renault Formula Campus e attività commerciali. La Pista Prove è frequentata anche dagli appassionati di Supermotard e di Kart. Tutto ciò si aggiunge all’area paddock (50.000 mq), alle sale conferenze della palazzina paddock e alle aree ristoro e ristorante.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454