Indietro
menu
Ambiente Riccione

Su tutti i 15mila alberi stradali in arrivo da Geat la carta d'identità digitale

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 12 ago 2014 11:02 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Su ogni essenza sarà posto un codice a barre bidimensionale (un QR-Code) che, fotografato con un cellulare o uno smartphone, farà apparire i dati relativi alla pianta.
I primi a essere dotati di QR-Code saranno pini e platani, circa 6000 esemplari. A seguire il lavoro sarà completato su tutte le altre essenze.
Il primo censimento degli alberi della città di Riccione fu effettuato da Geat già nel 2009. Da allora esiste una “carta d’identità” di ogni pianta. Questi dati però finora nota erano utilizzata solo a uso interno.
Ora i cittadini potranno accedere a diversi dati come le date di potatura dell’albero, l’altezza o di quanto è cresciuta nell’ultimo anno.

Notizie correlate
di Redazione   
Aperture gratis per il pubblico

Arte contemporanea, apre a Rimini il PART

di Redazione   
di Simona Mulazzani