Indietro
menu
Economia Riccione

Palariccione, nominato il nuovo Cda. Stefano Caldari è il presidente

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 3 ago 2014 18:24 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il nuovo Cda ha predisposto anche le linee di selezione per arrivare alla nomina di un Direttore Commerciale che avrà l’incarico di gestire e implementare l’attività e la redditività del palazzo dei congressi.
La nomina del nuovo Cda dà seguito delle dimissioni del presidente Lucio Berardi, dell’Amministratore delegato, Roberto Angeli e degli altri membri.

Per il sindaco Renata Tosi “le nomine riflettono il diretto coinvolgimento delle anime imprenditoriali della città nella gestione e la valorizzazione di uno dei volani economici di Riccione con l’obiettivo di riportare elementi di maggior trasparenza e di forte autodeterminazione su strategie di rilancio, sviluppo e nuove opportunità”.

Per il neo presidente Stefano Caldari “il Palazzo dei Congressi di Riccione ha le potenzialità per diventare il Palazzo dei Congressi e delle Celebrazioni, in buona sostanza “un palazzo Multitasking”. Oltre al mercato tecnico congressuale che ha tempi decisionali lunghissimi, ha l’obbligo di allargarsi ad un mercato congressuale europeo e a nuovi mercati come quello incentive delle aziende, mood ideale per le presentazioni e lancio nuovi prodotti. O come punto di riferimento per eventi e manifestazioni di grande respiro nazionale, o come moltiplicatore delle manifestazioni già esistenti che vanno aperti ad una più organica loro implementazione con eventi satellite e manifestazioni complementari”.

Altre notizie
di Redazione