martedì 15 ottobre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 6 lug 2014 09:21 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Continua sotto i migliori auspici l’avvicinamento di Elisa Celli agli Europei agostani di Berlino. Sabato 5 luglio, l’ondina della PolCom Riccione/Pro Swim SS9 era impegnata con la nazionale italiana nell’ottava edizione degli Open de France nello Stadio del Nuoto di Bellerive-sur-Allier, a Vichy.

L’allieva di Luca Corsetti ed Emanuela Donati ha vinto i 200 rana in 2’25”84, terzo crono italiano di sempre e sua seconda prestazione all time dopo il 2’25”23 nuotato il 20 dicembre 2013 nelle “acque amiche” dello Stadio del Nuoto di Riccione durante gli Italiani invernali e che rappresenta la migliore prestazione italiana in tessuto. Questo crono, è il settimo miglior tempo nuotato da una ranista europea quest’anno, fatto che pone la Celli fra le candidate alla finale dei 200 agli Europei. La gara è stata ampiamente dominata dall’italiana che ha lasciato la tedesca Grimberg a tre secondi.

La nuotatrice riminese non è l’unica della Polisportiva impegnata in questo momento con le calottine della nazionale. Oggi, domenica 6 luglio, partono per gli Europei Junior di Dordrecht (in Olanda, dal 9 luglio), il dorsista Simone Sabbioni e il ranista Marco Paganelli.

Flavio Semprini
Ufficio stampa PolCom Riccione

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna