Fino al 20 luglio il 1° Russian Syncro Camp

Altri SportRiccione Sport

17 luglio 2014, 20:09

Fino al 20 luglio il 1° Russian Syncro Camp

Si avvia a conclusione, allo Stadio del Nuoto di Riccione, il 1° Russian Syncro Camp, lo stage tecnico internazionale di nuoto sincronizzato ideato da Yulia e Jane Kochetova, sorelle ed entrambe ex atlete della nazionale Russa, e tenuto da istruttori e tecnici della Federazione Russa di nuoto sincronizzato. Circa un centinaio le giovani e giovanissime syncronettes italiane (provenienti da 12 regioni diverse) e straniere, giunte da Svizzera, Russia e Slovacchia, che nelle due settimane del campus – iniziato lo scorso 6 luglio, si concluderà domenica 20 – si sono confrontate con i migliori istruttori della federazione russa di nuoto sincronizzato. Alcune delle atlete iscritte gareggeranno con la propria Nazionale alla Comen Cup 2014, una manifestazione internazionale che si terrà in Grecia a settembre. Questo a riprova della grande fiducia nel Russian Syncro Camp, che punta al perfezionamento tecnico con un programma di allenamento specifico di alta specializzazione.
Lo staff tecnico del campus è composto da: Yulia Kochetova, Yulia Matyukhina, Jane Kochetova, tutte campionesse della Nazionale Russa del panorama giovanile, con la partecipazione straordinaria di Natalia Ischenko, pluricampionessa olimpica di Londra 2012 con un ricco palmares di 16 medaglie d’oro mondiali, 9 medaglie d’oro europee e 3 medaglie d’oro olimpiche.
Ad accompagnare il gruppo delle atlete russe anche Tonia Gridneva, campionessa di nuoto sincronizzato della Federazione Russa, e Sergey Anikin, medaglia d’argento europea nella disciplina dei Tuffi.
In particolare, Natalia Ischenko è per tutte le giovani syncronettes russe un’icona ineguagliabile del nuoto sincronizzato: questo spiega la loro incredulità nel vedere un’atleta di tale spessore scendere in vasca al loro fianco, con tanta umiltà e voglia di migliorarle.

“Abbiamo più volte cercato di avere la presenza di Natalia in questi ultimi anni – commenta il Presidente della Russian Syncro School Giuseppe Schianoe siamo veramente fieri di aver potuto offrire alle ragazze partecipanti uno staff tecnico di questo livello. Le ragazze hanno lavorato molto bene e siamo sicuri che tutte ritorneranno nelle proprie società con un bagaglio di esperienza notevole. Ringrazio Natalia che non solo ha scelto il Russian Syncro Camp come madrina dell’evento, ma è stata al fianco delle atlete per tutto il percorso, segno di grande amore, rispetto e umiltà nei confroni di questa meravigliosa disciplina”.

Grande apprezzamento anche verso la struttura ospitante, lo Stadio del Nuoto, e l’accoglienza ricevuta dalla città nel suo complesso.
“Proprio oggi abbiamo chiesto e ricevuto la disponibilità dello Stadio del nuoto anche per il prossimo anno. Cominceremo da subito a lavorare per la seconda edizione del Russian Synchro Campus a Riccione”.

Informazioni: Russian Syncro School (Brescia), Giuseppe Schiano, Presidente, cell. 347 2722404, www.rscamp.it.

Maurizio Catenacci
Ufficio Stampa Comune di Riccione

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454