mercoledì 16 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
gio 10 lug 2014 17:44 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Nessuno deve temere le primarie, che sono nel Dna del Pd e sono regolate dallo statuto; anche qui in Emilia-Romagna le abbiamo fatte in tante occasioni”. Lo sottolinea Stefano Bonaccini, segretario regionale e responsabile enti locali di Matteo Renzi, tra i principali candidati ipotizzati per la presidenza della Regione dopo le dimissioni di Errani. “Si possono evitare in quei casi in cui Pd e alleati trovino convergenza piena, altrimenti si fanno le primarie. Senza remore”.

Ansa

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna