La Fiorita presenta la sfida per i preliminari di Champions League UEFA

CalcioSan Marino Sport

30 giugno 2014, 15:33

La Fiorita presenta la sfida per i preliminari di Champions League UEFA

Alan Gasperoni (Presidente): “Senza timore di essere smentito posso dire che quelle che andremo ad affrontare sono le due partite più importanti del mezzo secolo di storia di questa società. Raggiungere la Champions League attraverso la vittoria del Campionato è qualcosa di storico, unico. Abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci siamo prefissi quando abbiamo programmato questo ciclo e ora dobbiamo onorare la grande opportunità che il calcio ci offre dando dimostrazione del nostro valore. Parlare di passaggio del turno è utopico, parlare di una prestazione onorevole e di carattere è obbligatorio. Quando sentirete dire che la Fiorita prende parte ad una partita europea tanto per partecipare allora significa che è cambiato presidente…”

Simone Montanari (Capitano): “Purtroppo il sorteggio ci ha messi di fronte alla più forte delle squadre possibili che arriva a San Marino dopo aver vinto 19-0 in Coppa d’Estonia ed è a metà della sua stagione agonistica. Ci troveremo una squadra forte, in salute, aggressiva, giovane e veloce ma noi non andremo a giocare il ruolo di vittime sacrificali. Vogliamo fare bene, dimostrare il nostro valore. Gioco in Europa con la maglia della Fiorita da tre anni e da tre anni dimostriamo di poter stare in questo contesto. Se potessi cancellare un minuto della mia vita sportiva cancellerei quell’ultimo minuto della partita di ritorno contro la Valletta quando ci venne fischiato contro un rigore assurdo che spazzò via i nostri sogni. Vorrei che il destino mi restituisca quella beffa”.

Alberto Manca (Allenatore): “Non andremo a proporre il nostro calcio, non perché non sia possibile ma perché quando il livello dell’avversario è superiore si è obbligati ad adeguarsi. Penso che ci presenteremo con un 4-1-4-1 nel quale troveranno spazio anche i giocatori appena arrivati perché ho visto in questi allenamenti grande predisposizione a far parte di questo gruppo. Sono molto ottimista per quanto riguarda l’atteggiamento dei miei ragazzi, stanno bene, sono carichi e di certo non mi deluderanno”.

Andy Selva (Attaccante): “Sono abituato a questo tipo di partite? Non è vero perché per me è la prima volta in Champions League. Le similitudini con gli impegni della Nazionale sono tante ma la squadra di club ha un avvicinamento differente, i ragazzi sono gli stessi con cui ti alleni tutto l’anno, la preparazione è diversa, le scelte tecniche sono diverse, non ci sono convocazioni. Abbiamo ragazzi esperti, ci siamo rinforzati, faremo sicuramente bene. Gli appassionati sammarinesi di calcio si preparino, il passaggio del turno di una squadra di club in una competizione europea non è così lontano”.

La Fiorita tornerà ad allenarsi allo Stadio alle 17 (alle 20.30 lascerà spazio agli avversari del Levadia) mentre domattina il gruppo svolgerà la rifinitura a Fiorentino. La squadra è in ritiro all’Hotel Joli.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454