martedì 22 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
dom 22 giu 2014 14:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Non certo un bello spettacolo per una delle strade riminesi che conducono al mare ma soprattutto una situazione quasi insostenibile per il vicino Hotel Pamela (le due strutture sono confinanti) i cui clienti affacciandosi alle finestre o ai balconi sono costretti ad “ammirare” il desolante paesaggio.
A lamentarsi, con una mail inviata in redazione, sono proprio i gestori di quest’ultimo albergo.

“Per noi è un grave danno di immagine – spiegano dal Pamela – i clienti spesso si lamentano con noi. Ma noi non possiamo fare nulla.”
“Alcuni anni fa – si legge ancora – la struttura era usata come rifugio da parte di alcuni extracomunitari che ci passavano la notte. Un paio di volte sono intervenute anche le forze dell’ordine e gli ingressi sono poi stati sigillati. Però il degrado è continuato: escrementi di piccione, grondaie pericolanti, intonaco che si scrosta. E’ un problema di immagine ma anche di igiene e sicurezza. Due o tre anni fa ci siamo anche rivolti alla polizia municipale ma hanno detto che c’era poco da fare. Abbiamo anche provato a chiedere ai proprietari di ripulire almeno esternamente la struttura ma ancora non è stato fatto nulla.”

(nella foto l’ingresso dell’hotel abbandonato su viale Pascoli e il fianco che si affaccia sulla struttura confinante)

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna