Rimini-Santarcangelo, la vigilia del tecnico Luca D’Angelo

CalcioRimini Sport

16 marzo 2013, 14:06

In Prima Divisione il San Marino, dopo due sconfitte in tre giorni (lunedì nel posticipo a Carpi e giovedì nel recupero all’Olimpico contro l’Albinoleffe) ospiterà il fanalino di coda Treviso. Mister Acori dovrà fare a meno di Fogacci, squalificato per un turno.

In Seconda Divisione al ‘Nanni’ di Bellaria arriva la capolista Savona. I liguri vengono da una serie positiva di quattro gare e hanno appena riconquistato la vetta della classifica sorpassando la Pro Patria.

E il Rimini, il cui futuro societario si sta decidendo proprio in queste ore, è atteso dal delicatissimo derby contro il Santarcangelo. “Una partita sicuramente determinante, ma non da ultima spiaggia. Certo ha un valore enorme”, ha detto il tecnico biancorosso.

Assenti Vittori e capitan Marco Brighi, appiedati dal Giudice Sportivo e l’infortunato Zanigni “che dovrebbe recuperare per la partita di Fano. Gli altri sono tutti a disposizione”.

Al posto dello squalificato Marco Brighi giocherà Maita: “E’ una partita dove cercheremo di fare la gara, perciò un giocatore con le caratteristiche di Maita è sicuramente importante”.

Nelle ultime due partite il mister biancorosso ha schierato una volta la difesa a quattro e una volta la difesa a cinque: “I ragazzi sono abituati a queste due diverse tipologie di difesa. Domenica siamo tornati a giocare a cinque. E’ vero che abbiamo preso 4 gol, ma tre sono venuti su calcio piazzato, quindi non è stato determinante il cambio di modulo difensivo: il Venezia aveva grande prestanza atletica e questo ci ha messo in difficoltà. A prescindere da questo, in settimana ci siamo allenati sia per giocare con il 3-5-2 che con il 4-4-2. Come idea ci può stare anche un 4-2-3-1. Abbiamo lavorato a diverse situazioni, tra cui anche questa”. Con la difesa a quattro Andrea Brighi giocherà sull’esterno: “Tante volte quest’anno, nel corso della partita, Andrea Brighi è passato a destra. Lo fa tranquillamente. Ovviamente è più difensivo di Palazzi, Baldazzi e Gasperoni, però adesso vediamo se lo mettiamo a destra o se gioca centrale. Abbiamo provato anche questo. Questa settimana dal punto di vista tattico abbiamo lavorato più del solito perché secondo me, quando le cose non vanno bene, ci si deve aggrappare alla tattica e al lavoro, oltre che all’aspetto mentale”.

Con il Santarcangelo tornano Morga e Taddei dal 1′ minuto: “Questo non esclude Marras: possono giocare anche tutti e tre insieme. Hanno già giocato insieme con il Casale”.

Per il Santarcangelo, imbattuto da quando sulla panchina siede Cuttone, si tratta della terza partita in una settimana: “Dal punto di vista della tranquillità, il Santarcangelo ha certamente qualcosa in più di noi determinato dalla classifica. Noi dobbiamo essere bravi a leggere bene la partita dal punto di vista della tensione. Non dobbiamo essere eccessivamente presi dalle preoccupazioni, perché tanto non porta niente di buono. Non so che tipo di partita faranno loro, ma so che tipo di partita abbiamo preparato noi”.

“Ai tifosi non possiamo rimproverare nulla, sono sempre numerosi per la categoria che facciamo e soprattutto sono calorosi: quando fischiano, lo fanno solo alla fine e durante la partita incitano i ragazzi. Mi auguro che domani facciano la stessa cosa, sperando di dargli una grande soddisfazione”.

DOMENICA 17 MARZO, IN OCCASIONE DEL DERBY RIMINI-SANTARCANGELO, IL BOTTEGHINO DEL NERI APRE ALLE 13.00:

L’A.C. Rimini 1912 comunica che, in occasione della sfida contro il Santarcangelo, il botteghino dello stadio “Romeo Neri” aprirà DOMENICA 17 MARZO ALLE ORE 13.

E’ possibile, tuttavia, acquistare i tagliandi per assistere all’incontro presso i seguenti punti vendita autorizzati:

– TABACCHERIA PRUCCOLI – VIALE VESPUCCI 69 – RIMINI MARINA CENTRO
– TABACCHERIA CALDAINI – PIAZZA MALATESTA 21E – RIMINI
– TABACCHERIA FIDELYUS – VIA PASCOLI 22 – SANTARCANGELO DI ROMAGNA

SI RICORDA A TUTTI I TIFOSI BIANCOROSSI RESIDENTI A SANTARCANGELO CHE, PER ACQUISTARE I TAGLIANDI DI OGNI SETTORE, E’ NECESSARIO ESIBIRE LA PROPRIA SUPPORTER CARD.

Questi i prezzi dei tagliandi nei vari settori:

– Tribuna laterale, gradinata e distinti 12 € (6€ ridotto)

– Curva 6 € prezzo unico

– Tribuna Centrale 20 € (10€ ridotto)*

– Tribuna centralissima 50 € (40€ ridotto)*

– Settore ospiti 10 € prezzo unico

* Riduzioni valide per over 65 – Donne – Invalidi

Ingresso omaggio per ragazzi fino a 12 anni.

La società consiglia di acquistare preventivamente i biglietti per evitare code al botteghino che potrebbero causare qualche ritardo nell’ingresso allo stadio e presentarsi sempre muniti di un documento d’identità.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454