DNC. Fabriano-Dado San Marino 62-82

BasketSan Marino Sport

11 marzo 2013, 08:49

DNC. Fabriano-Dado San Marino 62-82

Grazie ad uno strepitoso secondo tempo, la Dado ha sbancato il PalaGuerrieri di Fabriano col punteggio di 62-82 – si legge in una nota della società titana -.
Dopo il ritorno alla vittoria contro la capolista Lugo, la trasferta marchigiana rappresentava l’ultimo spartiacque della stagione sammarinese: una sconfitta significava probabilmente lottare fino alla fine solo per evitare una delle ultime due posizioni in classifica che significano play-out, mentre un successo lasciava aperta la strada dell’ultimo posto utile per i play-off, il nono.

Ora i Titans, con sedici punti all’attivo, devono sì guardarsi le spalle fino all’ultimo, ma hanno staccato nettamente Ascoli (fermo a quattro vittorie) e Fabriano (dieci punti nel carniere, 0-2 negli scontri diretti) e possono affrontare con più fiducia e serenità le ultime cinque partite rimaste per chiudere la regular season, cercando di mantenere l’attuale nono posto in coabitazione con Porto San Giorgio (battuto al Multieventi, gara di ritorno dopo la pausa pasquale) e tenere dietro di sé anche Recanati – atteso a Serravalle il 23 marzo – e Reggio Emilia.

La gara a Fabriano era iniziata nel segno di Benzi: due bombe e 6-2 esterno. Poi la colonia argentina ha iniziato a produrre punti con Novatti, Bergamin e Bruno, e la DaDo accusa fino al 21-10 a un minuto dalla prima sirena, per poi chiudere il parziale sul 23-17 (Benzi 12).

Nel secondo quarto, con Saccani che fatica a trovare la via del canestro da fuori, è Agostini il terminale principale e i biancazzurri rimangono in scia; nuova fiammata dei padroni di casa e la tripla di Bruno vale un nuovo +11 (39-28) dopo 6′ di gioco. I ragazzi di Del Bianco non mollano, si rifanno sotto (41-36) con la prima bomba di Saccani, prima che si vada all’intervallo lungo sul 43-36.

Qualche difficoltà quindi a segnare e soprattutto a contenere in difesa gli avversari, alla ripresa delle operazioni la partita cambia completamente copione. Dal 47-41 dopo tre minuti di gioco, la DaDo piazza un break di 13-0 in 4′ e va a condurre 47-54; segnano Zannoni, Agostini, Cardinali e Casadei a dimostrazione di una grande coralità.

Il vantaggio dà tanta sicurezza ai Titans, segna Benzi e la tripla di Saccani chiude il terzo quarto sul 52-63, parziale aperto di 7-0 per capitan Casadei e compagni. Altri tre punti in apertura dell’ultima frazione, il 10-0 Titano vale il 52-66 con Saccani mattatore; ma non è finito il tempo di break importanti, la DaDo arriva al 38′ sul + 20 (58-78) con la bomba di un ritrovato Cardinali e trionfa.

Il parziale di 19-44 nel secondo tempo è più che eloquente.

Con Marisi ancora non utilizzabile (in bocca al lupo a Gio, lo aspettiamo in campo il 23 marzo, dopo la pausa del prossimo week-end per la final eight di Coppa Italia), così come contro Lugo tutti si sono ulteriormente responsabilizzati e hanno offerta una strepitosa prova di squadra; quattro in doppia cifra – Saccani 23, Benzi 16, Agostini ancora sugli scudi con 15+8 rimbalzi e Cardinali 12 con 3/3 dai 6.75 – Zanotti 10 rimbalzi, ottimo impatto dalla panchina nel terzo quarto di Zannoni che con i suoi quattro punti ha dato il via alla fase dominata dalla DaDo, fosforo e sei falli subiti da Casadei, presente e combattivo Polverelli, campo per Macina. Ottimo lavoro dei coach Del Bianco e Bartolini, bravi a motivare i ragazzi per uscire dal periodo nerissimo, ora il morale e la classifica sono decisamente migliorati.

Profetico il capitano Teo Casadei alla partenza da Serravalle: “Rimettiamo sui binari giusti la nostra stagione”. Questi due punti valgono già tantissimo e continuando a giocare così ci si possono togliere ancora diverse soddisfazioni.

Il .

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454