Indietro
menu
Cronaca Rimini

Evasione e inquinamento. Sequestrata officina abusiva

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 8 ott 2012 14:43 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il capannone poteva essere utilizzato solo come ricovero e recupero di veicoli storici mentre funzionava come officina meccanica senza autorizzazione.
Il gestore non rispettava le prescrizioni per la gestione dei rifiuti, compresi quelli pericolosi, e faceva eseguire lavori di verniciatura in un locale senza aspirazione e filtraggio. Le fiamme gialle hanno sequestrato tutto il terreno, compresi i rifiuti stoccati: diluenti, scarti di verniciatura, oli esausti, pneumatici, parti di carrozzerie e motore, accumulatori al piombo per 5.000 kg, 5 automezzi e 11 ciclomotori senza targa e con telaio illeggibile. Sequestrata anche tutta l’attrezzatura tecnica. è stata acquisita anche la documentazione contabile per quantificare l’evasione fiscale. Sono al vaglio le posizioni di 30 cittadini intestatari dei veicoli trovati nell’officina. Se avessero usufruito del riparatore abusivo gli sarebbero comminate sanzioni amministrative.

Notizie correlate
di Redazione