Indietro
menu
Cronaca Rimini

Condannati i rapinatori di Torre Pedrera. Avevano terrorizzato la proprietaria

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 11 ott 2012 11:02 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I due, con un complice ancora sconosciuto, erano entrati nella villa e con un coltello avevano minacciato la donna, intimandole di aprire la cassaforte. Di fronte al magro bottino, un paio di migliaia di euro, un monile e un orologio, avevano reagito con violenza, terrorizzando la donna e minacciando di morte lei e il marito, che in quel momento era fuori casa. Poi si erano dati alla fuga. Era stato il marito, rientrato a casa, a trovarla legata e sotto shock. I due rapinatori, insieme a quello che era risultato il palo del colpo Michele Martone, erano stati arrestati dopo una tentata rapina al Compro Oro di via Chiabrera. Martone è stato condannato a tre anni e nove mesi.

Notizie correlate
di Redazione