Indietro
lunedì 2 agosto 2021
menu
Icaro Sport

Calcio. Rimini-Venezia 1-1

di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 28 ott 2012 18:13 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

IL TABELLINO
RIMINI: Scotti, Gasperoni, Vittori, A. Brighi, Rosini, Valeriani (28′ st Zanigni), Spighi (39′ st Onescu), M. Brighi, Morga, Baldazzi, Maita. A disp.: Semprini, Mandorlini, Ferrari, Palazzi, Marras. All. D’Angelo.

VENEZIA: Moreau, Cabeccia, Bertolucci, Princivalli, Dascoli, Battaglia, Maracchi, Taddei, Marconi (34′ st Godeas), Lauria (44′ st D’Apollonia), Franchini. A disp.: Cecchinato, Migliorini, Campagna, Scardala, Tonelli. All. Zanin.

ARBITRO: Tardino di Milano.

RETI: 35′ pt Morga, 46′ pt Lauria.

AMMONITI: Cabeccia, Lauria, Vittori, Taddei, Dascoli, Battaglia, Maita, Marconi.

LA CRONACA
Contro il blasonato Venezia arriva il quarto pareggio stagionale per il Rimini (a fronte di quattro sconfitte e una sola vittoria), il secondo segno X di fila, al termine di una gara nella quale i romagnoli probabilmente avrebbero meritato qualcosa in più. Continua, comunque, il percorso di crescita di Brighi e compagni, con D’Angelo che schiera ancora i suoi con il 3-5-2 e manda in campo al calcio d’inizio ben sette under, seguendo il diktat del presidente Amati.
Il primo episodio del match, dopo il rigore di Casale al 96′, vede ancora Morga protagonista di una caduta nell’area avversaria, dopo un contatto. E’ il 4. Il signor Tardino di Milano guarda il dischetto, poi su segnalazione del suo collaboratore accorda una punizione a favore degli ospiti.
Al 5′ Valeriani lavora palla a destra, traversone per Marco Brighi, che spedisce a lato.
Al 7′ è Spighi a liberarsi al cross, ancora a destra, il colpo di testa di Morga è alto.
Al 9′ cross di Baldazzi, Dascoli anticipa Morga, pronto a graffiare.
Al 10′ traversone di Maracchi per Lauria, che manca il pallone da posizione favorevole.
Al 14′ Baldazzi dalla bandierina serve Spighi, il cui tiro è tra le braccia di Moreau.
Al 16′ ancora corner di Baldazzi, l’incornata di Rosini manda la sfera a lato.
Al 21′ il tiro-cross di Maracchi, reso velenoso dal vento, colpisce la traversa.
Al 24′ break di Andrea Brighi e Spighi, il numero sette in maglia a scacchi calcia, Moreau para.
Al 35′ il Rimini si porta in vantaggio: Marco Brighi fa scattare in contropiede Morga, che supera il portiere ospite in uscita e realizza il suo centro gol di fila, dopo la doppietta dal dischetto di Casale. Triplice capriola e 1-0.
Al 39′ Lauria si accentra e calcia, sfera fuori bersaglio.
Al 45′ Maracchi lancia in profondità, velo di Lauria e traversa di Marconi, Rimini graziato. Ma l’azione era viziata in partenza da un fallo su Marco Brighi non rilevato.
E’ il preludio del pareggio veneziano: questa volta Lauria è lesto a girare in rete il traversone di Bertolucci. Per la terza volta di fila, la quarta in stagione, i biancorossi si fanno rimontare. 1-1 all’intervallo.

La ripresa inizia con un tentativo di Baldazzi, deviato di un soffio oltre la traversa. E’ il 3′. Sugli sviluppi dell’angolo dello stesso Baldazzi, il contro traversone di Vittori è bloccato sulla linea con qualche affanno da Moreau.
Al 10′ Baldazzi, servito da Maita, assiste Morga, il cui colpo di testa in tuffo è impreciso di un niente.
Al 16′ Marconi viene anticipato in area, poi si gira e calcia a lato.
Al 22′ nuovo traversone di Baldazzi per Morga, incornata oltre la traversa.
Al 26′ Baldazzi ci prova da posizione defilata, Moreau respinge.
Al 27′ Morga appoggia per Andrea Brighi, che dal limite dell’area spara alto di poco.
Al 45′ viene allontanato dal campo per proteste il tecnico ospite Zanin.
Finisce 1-1.

(nella foto, Francesco Morga)