Indietro
domenica 1 agosto 2021
menu
Icaro Sport

Calcio Eccellenza. Cattolica-Sammaurese 2-1

di    
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 28 ott 2012 18:07 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CATTOLICA – SAMMAURESE 2-1
(Primo tempo 1-0)
MARCATORI: 22′ Nesi (C), 60′ Ordonselli (C), 79′ Bonandi (S)

CATTOLICA (4-2-3-1)
Gozzi, Casolla, Zandri, Bagli, Pasini, Sabattini, Mercuri (C), Bufalo ( 63′ Prodan), Nesi (68′ Ceccaroli), Ordonselli (74′ Battistini), Bernabucci
PANCHINA: Cavalletti, Laraich
e, Bernardi, Ragno ALLENATORE: Carta
ESPULSI: 62′ Zandri, per gioco scorretto
AMMONITI: 7′ Sabattini, 19′ Bagli, 47′ Bufalo, 73′ Mercuri, 79′ Pasini

SAMMAURESE (4-3-3)
Zoffoli, Porcelli (75′ Porcelli), Mantovani, Mastronicola, Braschi (74′ Vitaioli M.), Vitaioli F., Dieng, Domeniconi (C) (74′ Golinucci), Angelini, Bonandi, Proli
PANCHINA: Francioni, Babbini, Leoni, Daudi ALLENATORE: Protti
AMMONITI: 7′ Braschi

ARBITRO: Spagnolo di Reggio Emilia ASSISTENTI: Carloni e Tomarchio di Ravenna
NOTE: occasioni 8-5, angoli 6-4, fuorig. 3-5, recuperi (2′ pt) (5′ st)

Quando nell’intervallo l’arbitro Spagnolo di Reggio Emilia sembrava intenzionato a non riprendere la sua direzione di gara a causa di una fastidiosissima distorsione al ginocchio rimediata nel primo tempo, tutti i cattolichini avranno avuto un sussulto, poiché la squadra stava vincendo 1-0 grazie ad un gol di Nesi e dunque non avevano alcuna intenzione di rinviare una gara il cui risultato non si sarebbe potuto omologare. Dunque un applauso al direttore di gara che stoicamente ha voluto ed è riuscito a terminare il suo operato, in una bella sfida conclusasi con la vittoria finale del Cattolica per 2-1 capace questa volta di soffrire e di difendere il risultato anche in inferiorità numerica.
La gara era iniziata alla grande per i padroni di casa che già dopo neanche un minuto si sono resi pericolosi con una conclusione a giro di Bufalo, che ha impegnato Zoffoli, sulla cui respinta corta è arrivato prepotentemente Bernabucci che da pochi passi ha però centrato il palo. Al 7′ rispondono gli ospiti liberando Bonandi in area, che però spreca una buona occasione calciando piuttosto male. Due minuti dopo Bernabucci va in gol, ma l’arbitro non convalida per fuorigioco. Al 19′ Bagli rimedia un’ammonizione che lo terrà fuori nella gara di giovedì sera, sempre che il Real Rimini questa volta si presenterà ad ospitare la squadra di Mister Carta.
Il Cattolica è vivo, come lo è la Sammaurese, la partita offre un bel agonismo, ma al 22′ sono i padroni di casa, in un’inedita divisa viola con finiture gialle, che riescono a portarsi in vantaggio grazie ad un ottimo assist di capitan Mercuri che mette solo davanti al portiere Nesi, che non sbaglia segnando la sua prima rete stagionale. Al 37′ è ancora il Cattolica a rendersi pericoloso con un’azione prolungata di Bufalo, che mette in evidenza dribbling e tiro, scoccato dal limite di esterno, col quale crea una certa apprensione a Zoffoli che guarda comunque la sfera uscire. Un minuto dopo risponde la Sammaurese con un lancio di Domeniconi in area per il giovane Proli, che di petto fa sponda per Angelini, che di prima intenzione calcia di sinistro a lato.
La ripresa invece inizia con un ritardo di dieci minuti, a causa del già descritto fuori programma capitato al claudicante direttore di gara, che sembra aver fatto perdere la concentrazione ai rivieraschi, mentre i pascoliani sembrano più convinti e pericolosi. Tuttavia da questo leggero disordine iniziale il Cattolica esce alla grande trovando il raddoppio al 60′ grazie ad un colpo di testa di Ordonselli che gira in rete di testa una punizione calciata da Casolla. Due minuti dopo Zandri si fa espellere per via di un brutto calcio rifilato a Domeniconi, il quale al 66′ impegna Gozzi, bravo a bloccare la conclusione del capitano sammaurese.
Alla mezz’ora arriva la consueta girandola di cambi che scombina un poco le carte sul prato del Calbi e all’80’ il fatto che non ti aspetti: Pasini spinge Marani in area e l’arbitro assegna il rigore agli ospiti. Dal dischetto si presenta Angelini che spara sulla traversa una palla che mentre si allontana viene però colpita in tuffo da Bonandi al limite dell’area che accorcia le distanze e dunque riapre la partite.
Da questo momento la Sammaurese aumenta il forcing e mette alle corde il Cattolica, che dimostra però di aver fatto tesoro della sconfitta di San Felice e questa volta è lei a stringere i denti e a difendere con le unghie un risultato preziosissimo. Ultimo sussulto di una gara molto intenso l’occasione sprecata dagli ospiti con Vitaioli Matteo che al 92′ sciupa un ghiotto assist di Bonandi in area. E’ l’ultimo brivido per i tifosi di casa, l’ultimo assalto per gli ospiti, che escono comunque a testa alta dopo questa sconfitta contro un Cattolica che rimane così a pochi passi dalle prime e dimostra di essere un avversario sempre temibile per tutti.
www.cattolicacalcio.com

Notizie correlate