martedì 10 dicembre 2019
menu
Lavoro Provincia

Un milione e mezzo di euro anticipati dalle banche per pagare la CIG

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 3 ago 2012 14:40 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I finanziamenti rientrano nel protocollo che sei banche hanno firmato con Provincia, categorie economiche e sindacati per sostenere quelle imprese che non riescono ad anticipare ai lavoratori i soldi che vantano nei confronti dell’Inps, con conseguenti difficoltà per la famiglie coinvolte.

“Quelli che presentiamo oggi – commenta Meris Soldati, Assessore alle politiche del lavoro della Provincia di Rimini – sono dati che rappresentano per tante famiglie del nostro territorio un aiuto concreto, tangibile e significativo. Senza questo strumento il rischio sarebbe stato quello di lasciare questa tipologia di lavoratori senza alcun tipo di stipendio per almeno tre o quattro mesi. Un aiuto concreto dunque che si inserisce in un contesto più ampio di intervento che vede nel “protocollo per lo sviluppo del territorio”, recentemente aggiornato, la propria cornice di riferimento. Un plauso particolare va rivolto ai sei Istituti di Credito che hanno aderito al protocollo, dimostrando grande partecipazione e sensibilità. Ricordo –conclude l’Assessore Soldati – infatti che tutta l’operazione dell’anticipo cassa integrazione è a costo zero sia per i lavoratori, che per le aziende coinvolte. Nonostante l’incisività di queste iniziative rimane comunque alta l’attenzione e la preoccupazione per le sorti di un mercato del lavoro che vede tuttora aumentare il numero sia di disoccupati che di richiesta delle varie forme di ammortizzatori sociali” .

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna