lunedì 22 luglio 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 30 ago 2012 14:37 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“L’indirizzo che l’Amministrazione adotta nel sostenere o promuovere progetti e iniziative” si legge nella nota, “è quello di stimolare la più ampia collaborazione tra pubblico e privato al fine di sviluppare, insieme alle realtà culturali, creative e imprenditoriali del territorio, opportunità e progetti in grado di rappresentare l’immagine della città di oggi: positiva, dinamica, eclettica e creativa, contemporanea, internazionale. Sul fronte degli eventi di intrattenimento questa politica di collaborazione ha consentito di portare a Riccione artisti, dj, musicisti, produttori musicali tra i migliori al mondo: da Christian Fennesz a David Guetta, da Skrillex ad Avicii a Subsonica, Max Pezzali, Luca Carboni solo per citare alcuni protagonisti recenti”. Il valore di queste iniziative – scrive ancora il sindaco – ha attirato l’attenzione di grandi imprese e di brand internazionali. “In questo contesto il Cocoricò, così come Radio DJ, il sistema Marano, e tanti altri operatori del territorio svolgono un ruolo fondamentale”. Ma deve sempre esserci massima sicurezza e serenità per turisti e residenti. “Su questo l’Amministrazione non intende transigere, anche a costo di interrompere le collaborazioni stesse, qualora si rendesse necessario. La soglia di attenzione continuerà ad essere massima e forte l’impegno che continuerà ad esser chiesto sul fronte del controllo e della prevenzione agli stessi operatori o promotori. Continuo e stretto resterà il rapporto e il coordinamento dell’Amministrazione con le Forze dell’ordine, al fine di migliorare e rafforzare i servizi d’ordine e di sicurezza e di limitare i disagi dovuti allo straordinario afflusso di pubblico alle iniziative”.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna