16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Balneare, la crisi degli altri. Tra musi lunghi e ‘fiscofobie’

ProvinciaTurismo

12 agosto 2012, 11:15

Un panorama che, a seconda dei casi, va dal broncio al pianto greco e dove la Riviera, col suo pessimismo moderato “visti i tempi” per ora non si scompone più di tanto.
Tralasciando le arcinote premesse su vacanze sempre più corte e last minute, giusto un distinguo. In attesa dei dati ufficiali, da una parte ci sono le stime ufficiose, su campioni di operatori: citiamo quelle dell’Istituto Nazionale delle Ricerche turistiche: dopo il -7,6% di presenze a luglio, previsto un -6,5% ad agosto, e -8,7% a settembre, con locali picchi a due cifre.
Poi ci sono le stime in libertà, ad uso soprattutto dei titoli di giornali e media, da cui andiamo a pescare. Sul Gargano, ad esempio, si parla di un calo di presenze del 25-30%.
Non va meglio sul litorale ligure, dove il 25-30% è il calo minimo, per le mete più gettonate come Cinqueterre o Portofino, mentre altrove si lamenta anche un meno 50%. Dall’Elba arriva un meno 20%, soprattutto per gli aumenti delle tariffe dei traghetti.
Nasi storti anche sui lidi veneti, dove se la prendono coi controlli fiscali ritenuti deterrente per il turismo di lusso. Stesso refrain dalla vip Forte dei Marmi, dove si chiedono controlli più delicati. In Versilia si lamenta un meno 15% delle presenze, con una perdita soprattutto sul mercato italiano parzialmente compensata, anche sul Tirreno, dai russi.
In Sardegna i traghetti sbarcano dal 20 al 40% di turisti in meno. E a Porto Cervo, non più patria del Billionaire, e Porto Rotondo, il calo di presenze si aggira intorno al 20%. Colpa della crisi ma anche delle voci incontrollate di uno sbarco militare di Fiamme Gialle che avrebbero spinto molti danarosi vip fuori dai confini nazionali.
In genere, tiene meglio chi ribassa i prezzi, accettando ovviamente di ridurre il fatturato. E ci sono dei ritorni di fiamma sull’onda del low cost. Da più parti si segnala una crescita della richiesta dei campeggi. Ma anche degli alberghi a due stelle. Vuoi vedere che la Pensione Mariastella l’avevamo pensionata prima del tempo?

(Newsrimini)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454