15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Scarichi a mare. Primo indagato: stava per liberare in mare bomba batteriologica

Rimini

21 luglio 2012, 10:24

Scarichi a mare. Primo indagato: stava per liberare in mare bomba batteriologica

Tutto nasce da una segnalazione per cattivo odore vicino al canale Ausa fatta il 6 giugno da un cittadino ai finanzieri del ROAN che così un paio di giorni dopo hanno sorpreso e bloccato un operaio della Eco Demolizioni impegnato a liberare il canale dagli ostacoli di sabbia per consentire all’acqua di fluire in mare. Se l’operazione fosse stata completata sarebbero però arrivati in mare dei liquami con elevatissime concentrazioni batteriche. Gli inquirenti dovranno ora capire se l’operaio stava agendo di sua iniziativa oppure no.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454