21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Notte Rosa. Provincia e Comune: ‘Un evento che fa tendenza’

EventiProvincia

7 luglio 2012, 14:47

“La Notte Rosa si conferma la più gigantesca macchina da spettacolo con una capacità inarrivabile di coinvolgimento del territorio dell’estate italiana – dichiara il Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali-. Se Come lo scorso anno, la pioggia nelle immediate ore della vigilia ha tentato di rovinare la festa, ma come nel 2011 neanche questa ha fermato la macchina organizzativa che, anzi, in alcuni momenti di particolare criticità dovuti alla pioggia ha saputo attivarsi immediatamente per evitare al massimo i disagi, riuscendoci. Come massima è stata l’attenzione sul versante della sicurezza e della tutela dell’ordine pubblico; vanno davvero ringraziati Prefetto, responsabili delle forze dell’ordine e delle Municipali e tutti gli uomini che hanno lavorato in contesti di complessa gestione, dovendo rimboccarsi le maniche con poco o nessun aiuto da Roma”.

“La Notte Rosa non è un semplice evento e non è un evento come gli altri, lo ribadiamo – afferma l’Assessore al turismo della Provincia di Rimini Fabio Galli – ma la fotografia della nostra carta di identità, con tutte le nostre caratteristiche, la Riviera del divertimento sano e per tutti, che si presenta all’Italia dando anche un’immagine serena, di voglia di esserci sempre, e facendo tornare il sorriso in un contesto generale non esaltante. Una Riviera solidale, con decine e decine di volontari, che voglio ringraziare pubblicamente, e di iniziative di raccolta fondi per l’Emilia.
Una serata iniziata con un pensiero rivolto ai terremotati dell’Emilia e appello alla solidarietà lanciato dal Sindaco Andrea Gnassi dal palco di piazzale Fellini, al momento del via al concerto di Giorgia.

Dei numeri si parlerà nei prossimi giorni – dichiarano dall’assessorato al turismo del comune di Rimini – ma si può dire che questa settima edizione è iniziata all’insegna del tutto esaurito nelle strutture ricettive, nei ristoranti e nei pubblici esercizi con un flusso continuo di arrivi in stazione e ai caselli autostradali, già intasati sin dalla mattina di ieri. Solo l’aeroporto di Rimini, fra venerdì 6 luglio e domenica 8 luglio, conterà 136 voli per 15mila passeggeri complessivi nei tre giorni, provenienti da 31 città d’Europa.

“E’ nata come una scommessa – commenta il Sindaco Andrea Gnassi – poi è diventata il Capodanno dell’estate degli italiani, poi ancora il weekend che ha sostituito di fatto il Ferragosto, oggi, dopo sette anni, possiamo dire non solo che la Notte Rosa ha mantenuto la magia e l’entusiasmo delle prime edizioni, ma che ha saputo rilanciare trasformandosi in una settimana intera – partita con il botto grazie alla prima edizione della ‘Molo Street Parade’ che ha attirato al porto di Rimini oltre 100mila persone – in grado di portare alla ribalta Rimini e il mito della nostra Riviera, protagoniste di quel laboratorio di tendenze e di qualità che per decenni ci ha visto in prima linea sul fronte turistico”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454