martedì 22 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
ven 13 lug 2012 14:42 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nelle vicinanze è stata trovata una donna che di mestiere fa l’interprete e che ha aiutato gli agenti a capire cosa stesse succedendo. La russa era molto confusa, ha detto di trovarsi a Rimini dal 30 giugno. Gli agenti se ne sono andati ma dopo un’ora sono stati chiamati di nuovo : la donna stava infatti importunando i clienti dell’albergo nella hall, e diceva di essere stata minacciata da alcune persone. È stato chiamato anche il 118.
Più o meno alla stessa ora, in via Torino, l’intervento della polizia ha evitato una tragedia: una donna torinese di 48 anni voleva buttarsi dalla finestra di un albergo. La donna soffre di problemi psichici. Sul posto anche il 118.
Sempre ieri sera, in via Serpieri, una ragazza di 26 anni è stata sanzionata per ubriachezza molesta. Ha rotto piatti e sedie all’esterno di un bar, costringendo la proprietaria a chiudersi a chiave nel locale e chiamare la polizia.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna