19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

E’ arrivato Scipione l’africano

MeteoNazionale

19 giugno 2012, 13:42

Nel fine settimana aria relativamente più mite atlantica favorirà un calo termico di 4/6 °C al Centronord e di 2/4 °C al Sud dove il caldo resterà a tratti intenso. Ma tra il 27 e il 30 giugno nuovo aumento termico al Centrosud e isole, moderato al Nord. Una “rinfrescata” più incisiva va confermandosi per i primi giorni di luglio.

E’ arrivato “Scipione l’africano” come lo staff de ilmeteo.it ha voluto battezzare il potente anticiclone con radici sull’Africa sahariana. Ci terrà compagnia fino ai primi di giorni, specialmente per quanto riguarda le regioni del Sud e le isole maggiori. Al Centronord infatti proprio nel prossimo weekend si potrà godere di un calo delle temperature nell’ordine dei 4/6 °C, i valori massimi torneranno per lo più compresi tra 26 e 33 °C, quindi in linea con le medie del periodo. Come detto su parte del Sud e delle isole maggiori resisteranno ancora delle sacche d’aria più calda con picchi intorno ai 35 °C persistenti. La pausa più mite sarà favorita dall’arrivo di aria più mite di origine atlantica con le perturbazioni che lambiranno le Alpi, determinando anche qualche rovescio o temporale proprio sui rilievi del Nord e occasionalmente sulla Val Padana. Sul resto dell’Italia a livello di precipitazioni non ci attendiamo fenomeni significativi.

Dunque dalla mappa che segue possiamo osservare la configurazione meteo-climatica in Europa per sabato 23 giugno. Si può notare l’aria più mite in arrivo da Nord con la colorazione arancione più chiaro che abbraccia il Nord. Le temperature dunque si abbasseranno da sabato e fino a martedì 26 giugno, alleviando l’afa su tutto il Nord ma anche su buona parte del Centro e relativamente anche al Sud. Giovedì sarà la giornata più caldo con picchi intorno ai 37 °C sulla Val Padana centro orientale, specie in Romagna anche sul riminese, e valori prossimi a 39/40 °C sulle pianure interne di Abruzzo, Puglia, Sicilia e Sardegna.

Situazione prevista per sabato 23 giugno

Dopo il relativo break previsto tra il weekend e l’inizio dell’ultima settimana di giugno si avrà un nuovo temporaneo aumento del caldo, sempre in prima linea il Centrosud e le isole maggiori. Una temporanea nuova spinta dell’anticiclone africano favorirà un nuovo aumento termico con valori tuttavia raramente superiori ai 35 °C. Per fine mese si potrà godere di un refrigerio più diffuso su tutta l’Italia ma le incertezze sono concentrate sull’inizio del mese di luglio. I miti venti atlantici previsti tra il 29 e il 1° luglio potrebbero lasciare spazio a una nuova incursione “bollente” dal Nordafrica, dunque sarebbe la seconda delle tre che il nostro centro di calcolo prevede sull’analisi statistica stagionale per l’estate in essere. Servono ulteriori conferme sulla tendenza per i primi giorni di luglio. Per ora dunque godiamoci o soffriamo in relazione ai punti di vista questa prima ondata di caldo africano, del resto si tratterà solo di qualche giorno, per poi goderci un caldo più asciutto e sopportabile nel weekend. A tutta estate insomma…

Situazione prevista per mercoledì 27 giugno

di Andrea Falcinelli

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454