sabato 15 dicembre 2018
In foto: E' partita anche a Rimini la campagna di affissioni dal titolo "Nato libero. Prigioniero a vita in un circo", promossa a livello nazionale del network AgireOra per la salvaguardia degli animali utilizzati negli spettacoli circensi.
di    
lettura: 1 minuto
sab 9 lug 2011 15:31 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 10
Print Friendly, PDF & Email

A presentarla, a livello locale, le Associazioni animaliste riminesi Animal freedom e d.n.A. Ricordando la rinuncia a utilizzare animali da parte di diverse compagnie circensi di fama internazionale, i promotori, sostenuti dal consigliere comunale del Cinque Stelle Arduini, chiedono di seguire l’esempio di Alessandria, che con ordinanza ha reso obbligatorie le norme della CITES; dettate dalla convenzione di Washington sul commercio degli animali, senza più considerarle semplici linee guida.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna