martedì 11 dicembre 2018
In foto: Il nome del Grand Hotel di Rimini, dopo i fasti della Notte Rosa, torna oggi al centro delle cronache nell'ambito di un'indagine della Guardia di Finanza di Cervia. I militari hanno infatti scoperto un'evasione di imposta di registro per 7 milioni di euro.
di    
lettura: 1 minuto
mar 5 lug 2011 17:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 15
Print Friendly, PDF & Email

Dietro a questa evasione ci sarebbero due importanti società, leader nella gestione di strutture ricettive sulla costa romagnola. Ad insospettire le Fiamme Gialle la gran mole di documenti relativi proprio al trasferimento del Grand Hotel di Rimini, oggetto di complesse operazioni societarie straordinarie mirate a sottrarre il valore della struttura alla tassazione. In buona sostanza quindi per trasferire un albergo da circa 70 milioni erano stati pagati 168 euro anziché 7 milioni di euro.
Purtroppo ancora mancano altri particolari della vicenda che, nel giro di poche ore, nel pomeriggio è comparsa sui principali siti di informazione nazionali.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO