sabato 15 dicembre 2018
In foto: Un militare italiano è morto oggi in Afghanistan in seguito all'esplosione di un ordigno. Il fatto, secondo quanto appreso dall'ANSA, è avvenuto a Bakwa, nella parte meridionale del settore ovest, tutto a comando italiano.
di    
lettura: 1 minuto
mar 12 lug 2011 09:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 9
Print Friendly, PDF & Email

Il militare ucciso oggi in Afghanistan nell’esplosione di un ordigno si chiamava Roberto Marchini ed aveva 28 anni: era un geniere-paracadutista dell’ottavo reggimento guastatori di Legnago, in provincia di Verona. Il giovane era originario di Viterbo, dove risiede la famiglia, che è stata avvisata.

L’esplosione ha investito il militare appena sceso dal mezzo: Roberto Marchini aveva proprio il compito di bonificare dai micidiali ‘Ied’, gli ordigni esplosivi improvvisati, le strade percorse dai convogli. (ANSA)

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna