mercoledì 12 dicembre 2018
In foto: Lo ha rivelato il team manager biancorosso, Paolo Bravo, durante "Calcio.Basket" di questa sera. "Con Buonocunto e Olcese stiamo parlando - ha aggiunto il dirigente -. Speriamo di trovare la quadratura economica. Il portiere titolare sarà Semprini".
di    
lettura: 2 minuti
lun 4 lug 2011 22:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min 45
Print Friendly, PDF & Email

Il Rimini 2011/2012 sarà ancora votato al verde. Tra i pali giocherà il giovanissimo Alessandro Semprini.
“Stiamo cercando un portiere d’esperienza disposto a fargli da chioccia, anche se il discorso con Pazzini non è chiuso. Dei appenderà le scarpe al chiodo” dice in merito il team manager dell’AC Rimini 1912, Paolo Bravo, ospite di “Calcio.Basket”.

“In difesa per valutazione tecnica abbiamo deciso di non confermare Aquino – continua l’ex terzino biancorosso -. Con Mastronicola invece ci vedremo mercoledì o giovedì. Potrebbe fare un altro anno da giocatore, visto che ha un fisico integro, e poi entrare nei quadri dirigenziali o del settore giovanile.
Su Vittori e Andrea Brighi puntiamo molto. Così come sul jolly Gasperoni e su Deluigi. Per Palazzi dobbiamo sentire con il Villa Verucchio, proprietario del suo cartellino. L’intenzione sarebbe di confermarlo.
E’ un reparto quello difensivo al quale serve qualche ritocco”.

Passando al centrocampo.
“Ci sono ottime possibilità che Onescu resti con noi. Lui vuole rimanere a Rimini e non è interessato a giocare nella Primavera di una grande squadra. Valeriani sono certo resterà con noi. Con Cardinale abbiamo già un accordo verbale. Marco Brighi siamo intenzionati a tenerlo. Mentre, anche se è un grande giocatore, non farà più parte del Rimini Evangelisti, per non chiudere troppo i giovani.
Massaccesi a Pasqua era deciso a rimanere con noi, poi forse il fatto di aver giocato meno di quanto si aspettasse gli ha fatto cambiare idea. Ci deve dare una risposta definitiva nei prossimi giorni”.

Passiamo all’attacco.
“Con Buonocunto e Olcese stiamo parlando. Speriamo si trovi la quadratura del cerchio dal punto di vista economico, perché la Lega Pro ha dei costi più alti rispetto al Campionato Nazionale Dilettanti.
Zanigni al 99% è confermato. Stesso discorso per Baldazzi.
Santucci e Sari ci piacerebbe restassero nella nostra orbita, magari andando in una squadra dove si possano ritagliare tanti minuti.
Marando non farà parte del Rimini, ma lo vogliamo tenere monitorato perché è un ragazzo che ci piace a livello caratteriale”.

(nella foto www.romagnasport.com, Giuseppe Aquino)

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO