lunedì 17 dicembre 2018
In foto: L’evento, giunto alla 25esima edizione, scatterà domani pomeriggio con la disputa delle prime due sfide e si protrarrà poi fino a domenica, quando andranno in scena le cinque finali e le successive premiazioni.
di    
lettura: 2 minuti
mer 13 lug 2011 08:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Festeggia proprio quest’anno il quarto di secolo di vita, il torneo “Città di Rimini”, l’ormai classico appuntamento di baseball giovanile organizzato dalla Asd Rimini Riviera Giovani e dedicato alla categoria Ragazzi –si legge in una nota ufficiale-.

La formula del torneo, che si svolgerà interamente sui due diamanti di via Monaco (quello dei “Piratini” e quello dei “Corsari”), prevede la partecipazione di dieci squadre, divise in due gironi: nel gruppo A, sono stati inseriti i padroni di casa targati Pretelli, i Dynos Verona, l’Oltretorrente Parma, i Piranhas Valmarecchia e lo Junior Firenze. Nel girone B, al contrario, figurano i Delfini di Riccione, il San Marino, il Cervignano, i Falcons di Torre Pedrera e gli Athletics di Bologna. La prima fase vedrà ogni formazione sfidare le altre quattro squadre del proprio gruppo in un girone all’italiana di sola andata, con le prime due classificate che si affronteranno poi in semifinale (in programma sabato pomeriggio). Da domenica mattina, sotto con le finali che stabiliranno la classifica definitiva, con l’atto conclusivo che si disputerà alle 15 sul diamante dei “Piratini”.

Informazioni sul torneo si potranno trovare anche sul sito http://piratini.jimdo.com/ e sul giornalino dedicato alla manifestazione che verrà distribuito allo stadio dei Pirati in 500 copie gratuite.

“L’impegno profuso per promuovere il baseball in città è premiato dalla partecipazione al torneo di ben 10 squadre – afferma il segretario del Rimini Riviera, Tiziano Pellegrini – grazie alla presenza costante dei nostri tecnici e dirigenti, tutti volontari che, con alcuni familiari dei nostri atleti, garantiranno il buon funzionamento della manifestazione in questi quattro giorni di festa sportiva”.

“E’ l’occasione giusta per ringraziare il comune di Rimini e il CONI provinciale per i patrocini concessi – gli fa eco il presidente Enrico Pari – nonché tutti i nostri sostenitori, come Pretelli Edilizia di Prestigio, Adriacame, Tecnoconfort, Impresa TMT, GS e Banca Popolare dell’Emilia, senza dimenticare nemmeno, naturalmente, i nostri appassionatissimi atleti e famigliari che partecipano attivamente alla vita dell’associazione”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna