mercoledì 20 marzo 2019
In foto: È stato rigettato il ricorso del Bahamas al Tar contro la ridefinizione dei canoni. Il locale dovrà pagare al Comune 700mila euro per gli ultimi 5 anni.
di    
lettura: 1 minuto
ven 8 lug 2011 09:04 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La sentenza è arrivata ieri dal tribunale amministrativo regionale, è stata accolta con amarezza dal presidente del Silb-Confcommercio, Gianni Indino (titolare della G&G società che ha avanzato l’istanza di sospensiva) che ha annunciato la volontà di aprire un dialogo con l’Amministrazione comunale e l’intenzione di fare ricorso. Preoccupazione arriva anche dai gestori dei locali dell’area del porto interessati dagli aumenti dei canoni demaniali

Altre notizie
Convegno genocidi e violenze del '900

Laura Fontana a Melbourne

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna