mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: Da oggi, venerdì 10 giugno, si entra nel vivo del San Marino Round Mondiale Superbike in programma al Misano World Circuit fino al 12 giugno, giornata clou della manifestazione.
di    
lettura: 3 minuti
ven 10 giu 2011 18:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

Si attende un weekend di spettacoli ed emozioni –si legge in una nota-, anche per le novità di questa edizione. Tra queste, la Coppa dei due Paesi, competizione presentata ieri in conferenza stampa, programmata su due gare, la prima a Misano World Circuit e la seconda il 21 agosto in Russia, a Kazan, con la partecipazione di 31 piloti italiani e russi. Tra i piloti in pista, anche due bellissime russe, la bionda Nata Lyubimova, e la mora Nadia Yachnik, entrambe in sella a Yamaha.

Sull’altro fronte, tra gli italiani in gara, anche Giuliano Rovelli, titolare della scuderia ParkinGo. Si segnala la presenza anche di due romagnoli: il commerciante riminese Gianluca Pazzini che abitualmente gareggia in trofei amatoriali e Denis Sacchetti, di Cesena , a sua volta team manager di una scuderia ipegnata nella Superstock 1000 iridata.

Quest’anno, debutta ufficialmente per l’intera stagione la scuderia riminese di Roberto Tamburini “Bike Service Rimini”, che lo scorso anno a Misano si era piazzato al quinto posto.

Tra le curiosità riguardanti i piloti, forse non tutti sanno che:
• Carlos Checa, capoclassifica nel mondiale Superbike e dominatore della prima parte della stagione, non ha mai vinto a Misano. Sebbene sia sempre andato a punti in tutte e sei le gare corse, Checa ha ottenuto un solo piazzamento a podio: in gara uno l’anno scorso, quando fu secondo alle spalle di Biaggi, facendo segnare il giro più veloce.

• Troy Corser è il Re di Misano. Corser ottenne una doppietta undici anni orsono e si è piazzato sul podio per un totale di sedici volte, l’ultima l’anno scorso in gara uno, il suo ultimo podio a tutt’oggi. I sedici podi di Corser rappresentano un record per la Superbike, visto che nessun’altro pilota è riuscito a metterne a segno altrettanti in uno stesso tracciato. Appartiene a Troy anche il record di pole nel medesimo circuito, sei, ottenuto anch’esso a Misano: l’australiano è partito dalla prima posizione qui tre volte nelle ultime quattro edizioni.

• Sono quattro i podi di Noriyuki Haga a Misano, su un totale di 22 gare corse qui. Il pilota giapponese in tempi recenti è stato molto costante sul circuito della riviera romagnola, classificandosi sedici volte nella top-10 nelle ultime diciotto gare.

• Michel Fabrizio è andato a podio in tre delle ultime quattro gare corse qui: il pilota italiano si qualifica in prima fila ininterrottamente a Misano dal 2008. Difficili i primi anni Superbike sulla riviera romagnola, con tre ritiri nelle prime quattro gare. In Superstock 1000 vinse la gara del 2003.

• Leon Haslam ha ottenuto il suo miglior piazzamento qui nell’ultima delle sei gare a cui ha preso parte: secondo alle spalle di Biaggi l’anno scorso in gara due. Leon è sempre andato a punti su questo tracciato, finendo nella top-10 per quattro volte.

• Ruben Xaus ha vinto tre volte a Misano: una doppietta nel 2003 ed in gara due nel 2008. Da quel successo il pilota spagnolo ha messo a segno solo due punti qui: l’anno scorso ha patito due guasti, ritirandosi in entrambe le prove.

• La marca più vittoriosa in Superbike a Misano è la Ducati, con 26 successi, l’ultimo dei quali nel 2008: è la prima volta nella storia in cui si registrano due stagioni senza successi Ducati a Misano in anni consecutivi. Dal 2001 al 2005 la marca di Borgo Panigale conquistò tutte le gare di Misano. Dal 2007 in poi la Ducati piazza almeno una moto sulla prima fila dello schieramento.

PROVE DI QUALIFICAZIONE

Le prove di qualificazione odierne:
WSBK: Checa (ESP), Biaggi (ITA), Melandri (ITA)
Supestock 600: Gregorini(ITA), Lombardi (ITA), Gamarino (ITA).
Supersport: Lowes (GBR), Davies (GBR), Salom (ESP).
Superstock 1000: Pietrucci (ITA), Giugliano (ITA), Barrier (FRA).

Il programma delle prove di domani:
09.00 – 09.30 SUPERSTOCK 1000 Prove libere
09.45 -10.30 SUPERSPORT Prove libere
10.45 – 11.30 WSBK Prove di qualificazione
11.45 – 12.30 SUPERSTOCK 600 Prove di qualificazione
12.45 – 13.30 PITWALK
13.45 – 14.30 WSBK Prove libere
15.00 – 15.14 WSBK Tissot Superpole
15.21 – 15.33 WSBK Tissot Superpole
15.40 – 15.50 WSBK Tissot Superpole
16.05 – 16.50 SUPERSPORT Prove di qualificazione
17.05 – 17.35 SUPERSTOCK 1000 Prove di qualificazione
18.00 SUPERSTOCK 600 Race
18.45 – 19.15 COPPA DEI 2 PAESI Prove di qualificazione