giovedì 25 aprile 2019
In foto: Con la sentenza 181 dell'11 giugno. la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale delle norme che in materia di espropri facevano riferimento ai Vam, valori agricoli medi. Ne dà notizia l'associazione APTUDES, che tutela gli espropriati per l'allargamento dell'A14.
di    
lettura: 1 minuto
lun 13 giu 2011 18:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Per la corte, anche in materia di terreni agricoli, come già per i terreni edificabili, in caso di esproprio deve essere corrisposto il valore di mercato del bene.
Una differenza consistente, spiega l’associazione, visto che i Vam sono mediamente 3 o 4 volte inferiori ai valori reali. Molti enti, ricorda l’APTUDES, fanno riferimento a una legge del 1971 in realtà abrogata nel 2001.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna