giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Entra nel vivo la lunga kermesse dei Campionati Italiani pony a Le Siepi di Cervia. Dopo le discipline ludico - addestrative, da martedì 28 giugno iniziano le prove di dressage e da giovedì 30 le gare di salto ostacoli.
di    
lettura: 2 minuti
lun 27 giu 2011 12:18 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min 55
Print Friendly, PDF & Email

Si sono concluse ieri le prove delle categorie ludico – addestrative, ovvero carosello, gimkana, jump, pony games e horse ball (tutte le classifiche su www.lesiepi2010.it). Da sottolineare, nell’horse ball, l’exploit della squadra del Rio Tavo, il centro di Cappelle Sul Tavo, Pescara, che si è aggiudicato ben tre categorie sulle quattro in programma, e precisamente la categoria esordienti del Campionato italiano, e le categorie cadetti e allievi del Trofeo Cervia. In totale sono stati circa cinquecento i piccoli atleti scesi in campo da mercoledì a domenica nelle varie categorie, sempre all’insegna del divertimento e del gioco -si legge in una nota-. Come nel coloratissimo carosello che ha aperto i Campionati, impegnando le squadre in gara nella ricerca delle maschere e dei costumi più simpatici e spettacolari con cui presentarsi ai giudici.

Allegria e spirito sportivo sono la cifra che contraddistingue tutte le discipline ludico – addestrative, un settore in forte crescita che fa ben sperare per il futuro dell’equitazione. Per i giovanissimi, infatti, il gioco è un modo naturale e facile di avvicinarsi al mondo equestre, poi in molti di loro nasce e cresce una passione che li porta a proseguire nella carriera agonistica. Fino, nei casi più fortunati, a diventare veri e propri campioni nel salto ostacoli, nel dressage o nel completo.

Anche per questo il circolo ippico delle Siepi, che, dopo un periodo di stop, da gennaio è tornato a nuova vita sotto la guida di Franco Guerzoni e Lalla Novo, rappresenta la cornice ideale per questi Campionati. Come uno dei tanti giovani atleti in gara, infatti, Le Siepi si riaffacciano al mondo dei concorsi con passione e tante idee per il futuro. Per tornare ad essere un punto di riferimento per tutta l’equitazione nazionale e internazionale. Così come è stato fin dal lontano 1974, quando ebbe inizio la lunga e gloriosa storia di questo centro ippico, che negli anni ha ospitato concorsi nazionali e internazionali, campionati d’Italia e d’Europa, campionati per cavalli italiani, per cavalli giovani e per istruttori, selezioni per squadre nazionali di ogni specialità… A Le Siepi davvero è accaduto tutto.

E molto deve ancora accadere: da domani i Campionati entrano nel vivo con le discipline olimpiche. Il dressage, con 100 iscritti, occuperà i campi delle Siepi martedì e mercoledì, mentre le gare di salto ostacoli, con 420 iscritti, si svolgeranno da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio. Il salto ostacoli in particolare vedrà il suo clou proprio domenica con la finale del Criterium primo grado e la finale dell’Assoluto. Chef de piste Francesco Bazzocchi. L’ingresso al centro è gratuito. Programmi, risultati e orari sul sito web: www.lesiepi2010.it

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO