martedì 21 maggio 2019
In foto: Partirà il 22 giugno, presso il circolo ippico Le Siepi di Cervia, la lunga kermesse dei Campionati Italiani pony. Saranno più di mille i giovanissimi atleti che in sella ai loro cavalli in miniatura daranno spettacolo esibendosi in gare di gimkana, horse ball, dressage e salto ostacoli.
di    
lettura: 2 minuti
lun 20 giu 2011 20:33 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 22 giugno con le prove delle categorie ludico – addestrative prenderanno il via i Campionati Italiani Pony 2011, una lunga maratona di gare che decreterà i nuovi campioncini italiani delle varie discipline -si legge in una nota-. Sarà la prova di Presentazione, alle 12 nel campo coperto delle Siepi, a dare l’avvio ufficiale alle competizioni, che proseguiranno alle 15 nel campo Dressage con l’allegria del Carosello e dei suoi divertenti costumi, e alle 15,30 nel campo Derby con la spettacolare Gimkana Cross.

Giovedì 23 giugno ancora Gimkana e Jump, mentre da venerdì a domenica sarà la volta dei Pony Games e dell’Horse ball, una sorta di pallamano a cavallo nata in Francia negli anni Trenta. Il suo inventore, il capitano Clave l’avevo pensato come un esercizio di messa in sella, ma il gioco piacque a tal punto da diventare popolare anche Oltralpe. L’etica e il rispetto dei cavalli disciplinano tutto lo svolgimento della competizione, esaltando lo spirito sportivo che è tra i principi essenziali dell’Horse Ball, avvicinando questo sport ai valori promossi dal rugby.

Da lunedì, decretati i nuovi campioni del settore ludico – addestrativo, saranno protagoniste le discipline olimpiche: il dressage dal 27 al 29 giugno, e il salto ostacoli da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio. Da sottolineare che dietro ai percorsi che daranno del filo da torcere ai giovani ma agguerriti cavalieri ci sarà la firma di un direttore di campo del calibro di Francesco Bazzocchi, dunque lo spettacolo sicuramente non mancherà.

«I binomi iscritti alle gare ludico – addestrative sono circa 500 – ha dichiarato Franco Guerzoni, presidente de Le Siepi -, in particolare a tenere alti i colori emiliano romagnoli ci penseranno le rappresentative del circolo ippico Balduccia di Rimini, dello Stradello di Reggio Emilia, del Fiorello del Pradazzo di Bologna e del Mugnano di Modena. La seconda settimana, per il Campionato di dressage, vedrà scendere in campo un altro centinaio di piccoli atleti, e altri 420 per i Campionati di salto ostacoli. Sono numeri sicuramente importanti, complessivamente superiamo i mille partecipanti – ha concluso il presidente -, però non bisogna dimenticare che in passate edizioni si è arrivati ad avere anche 1500, 1600 iscritti totali».
L’ingresso al centro è gratuito. Programmi, risultati e orari sul sito web: www.touchofclass.it e www.lesiepi2010.it

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna