martedì 11 dicembre 2018
In foto: Dopo la pubblicazione sul Sole24ore di ieri della classifica che vede Rimini tra le province della Regione con i più alti costi del personale il comune interviene con una precisazione, ricordando che fino al 2010, quando il rapporto virtuoso tra spesa di personale e spesa corrente era fissato sotto il 50%, il comune ha sempre rispettato il parametro
di    
lettura: 1 minuto
gio 23 giu 2011 13:03 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 10
Print Friendly, PDF & Email

Era del 43,05% nel 2009 pario a 51miloni e 327mila euro del 39,43% nel 2010, pari a circa 49milioni di euro. Quest’anno, con l’entrata in vigore della nuova manovra economica, che abbassa il rapporto al 40% il comune ha messo in atto misure per ridurre la spesa del personale, (la razionalizzazione delle strutture amministrative, la limitazione del turn over del personale cessato) e riconvertirla in spesa per servizi (in particolare, mediante il ricorso a formule gestionali alternative alla gestione diretta, quali l’appalto di servizi ed il convenzionamento con soggetti privati). Iniziative che hanno permesso di rispettare il rapporto sia in sede di approvazione del Bilancio di previsione per il 2011 sia con l’ultima variazione di bilancio approvata a maggio scorso. Il rapporto si attesta attualmente al 39,82%.

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO