sabato 15 dicembre 2018
In foto: Dopo la brillante vittoria nella gara d’esordio contro la Russia (2-1), la Nazionale Under 19 Femminile torna in campo domani a Cervia per affrontare la Svizzera nella seconda partita del Campionato Europeo (ore 17, diretta Raisport 2).
di    
lettura: 1 minuto
mer 1 giu 2011 21:02 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 6
Print Friendly, PDF & Email

La partita di domani contro la Svizzera rappresenta uno snodo fondamentale nel percorso delle Azzurrine verso le semifinali e garantirebbe anche la qualificazione ai prossimi Campionati del Mondo -si legge in una nota della società-.

La Nazionale elvetica nella prima uscita della competizione europea ha ben impressionato, vincendo contro il Belgio per 4-1.

Vigilia serena per l’Italdonne, che questa mattina ha effettuato la seduta di rifinitura sul campo di allenamento di Castiglione di Ravenna: condizioni fisiche ottimali per la squadra e tutte a disposizione di Corradini.

Nell’altra gara del girone A Russia – Belgio, in programma a Forlì, in palio tre punti fondamentali: persa la prima gara, le due Nazionali si ritrovano già ad un punto delicato del loro Europeo.

Nel gruppo B, la Germania, unica capolista del girone con 3 punti, proverà a mettere al sicuro la qualificazione a Bellaria contro la Spagna, che nella prima gara si è fermata sul pareggio contro l’Olanda. Ad Imola, infine, in campo Norvegia e Olanda con le nordiche in cerca di riscatto dopo la sconfitta contro le tedesche. Tutte le partite avranno inizio alle 17.

Nel pomeriggio una delegazione della squadra azzurra ha presenziato alla tensostruttura allestita dalla Fondazione F.I.R.M.O. a Cervia, dove si è sottoposta ad un check up della densità ossea, un test per la prevenzione delle patologie delle ossa.

Notizie correlate
Calcio C girone B

Imolese-Virtus Verona 3-1

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna