venerdì 23 agosto 2019
menu
In foto: In attesa del TRC, la Regione Emilia Romagna lavora a un progetto alternativo per il trasporto dei turisti lungo la costa: un treno navetta che colleghi Rimini e Ravenna con disponibilità di biciclette nelle stazioni d'arrivo.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 4 apr 2011 13:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore regionale al Turismo, Maurizio Melucci, insieme all’Unione Prodotto Costa e ai sindaci dei comuni costieri della Romagna sta progettando un treno navetta che colleghi Ravenna a Rimini, con fermate intermedie a Cervia, Cesenatico, Gatteo e Bellaria, e la possibilità di utilizzare biciclette nelle stazioni d’arrivo.
Il servizio dovrebbe avere frequenza oraria ed essere pagabile con carta di credito, a garanzia di eventuale rimborso per le biciclette.
I treni, di ultima generazione, dovrebbero essere forniti dalle Ferrovie dell’Emilia Romagna.

Il progetto è ancora al primo stadio ma l’obiettivo è di renderlo operativo già dalla stagione turistica 2011. Al momento si stanno studiando forme di compensazione per i comuni attraversati dalla linea ferroviaria che sarebbero più danneggiati dalle frequenti chiusure dei passaggi a livello. Questa mattina a Cesenatico il primo incontro tra tutti i soggetti interessati.

(Newsrimini.it)

(Nella foto, un treno delle Ferrovie Emilia-Romagna)

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna