giovedì 24 gennaio 2019
In foto: I riminesi si sono imposti 10-8 al termine di una partita avvincente.
di    
lettura: 2 minuti
dom 24 apr 2011 09:27 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Seconda giornata di gare sui campi della World Beach Ultimate Cup, meglio conosciuta come Paganello, il grande torneo di frisbee su spiaggia che si sta giocando in questi giorni a Rimini – si legge in una nota dell’organizzazione -.

Continua la corsa verso le finali di lunedì prossimo delle squadre italiane.

Nella categoria Open, la squadra riminese Cota Rica, ha incontrato in mattinata la squadra russa Jupiter battendola per 7 a 5, ma il match della giornata si è giocato sul centrale alle ore 15.00, quando i riminesi hanno sfidato gli inglesi UTI, tre volte campioni del Paganello e vice-campioni uscenti.

Una partita che non ha lesinato emozioni e che si è chiusa sul punteggio di 10 a 8 per la squadra romagnola dopo una spettacolare meta scaturita da un recupero in volo di Fabio Galli.

L’Atletico Cota Rica, altra squadra riminese, ha vinto in gara uno con il punteggio di 15 a 6 sugli svizzeri FSL, e nel secondo match 10 a 9 contro gli olandesi Cambo Cakes.

I bolognesi del CUSB hanno inaugurato la giornata di competizioni contro gli inglesi Reading Dragons, vincendo 12 a 5.

Nella categoria Women, le riminesi Tequila Boom Boom hanno vinto il primo match di giornata contro le tedesche Strandperlen per 10 a 8, sconfitta con onore (7-10) nella seconda partita contro le russe Cosmic Girls. Mattinata nera per le riminesi Tequila Broom Broom, sconfitte 15 a 0 dalle favorite e campionesse in carica Super Hot Pot; sconfitta di misura 7 a 8 in gara due contro le svizzere Freespeed.

Nella categoria Junior, bellissimo match di apertura questa mattina per i riminesi LSD – Lemon Soda Drinkers, che hanno vinto all’ultimo punto (10 a 9) sui cugini bolognesi del CUSB. Vittoria 9 a 7 anche in partita due contro i Truoble Band della repubblica Ceca.Giornata difficile per la seconda squadra Junior di Rimini i Cota Rica J, sconfitti rispettivamente dai cechi Trouble Band e dai Facce da Gialli.

In occasione delle finalissime di lunedì 25 aprile sarà il sindaco di Rimini uscent, Alberto Ravaioli, a effettuare il primo lancio simbolico mentre il presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, intereverrà alla cerimonia di premiazione.

Altre notizie
di Icaro Sport