15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

‘Aprile è arrivato’. Quattro giorni di teatro, cinema, arte e letteratura

EventiSantarcangelo

9 aprile 2011, 15:08

in foto: Dal 14 al 17 aprile la rassegna “Aprile è arrivato” ideata da L’arboreto, Serra Teatro e Cinematica. A Santarcangelo quattro giorni tra teatro, cinema, arte e letteratura. Spettacoli al teatro Il Lavatoio

Tre realtà del mondo della cultura, due grandi protagoniste del teatro contemporaneo come Elena Bucci e Mariangela Gualtieri. Aprile è arrivato, in programma al teatro Il Lavatoio di Santarcangelo dal 14 al 17 aprile 2011, un appuntamento che, come recita il programma, si dipana dal mattino alla sera tra “documenti di teatro, cinema, arte, letteratura”. Sono tre, le realtà cui si deve l’ideazione di Aprile è
Quattro le giornate tra spettacoli, proiezioni e letture. Ogni giorno è suddiviso in tre momenti: Racconti del mattino, Visioni del pomeriggio e Parole della sera.
Per l’ingresso nel teatro Il Lavatoio al pomeriggio e la sera, la formula adottata è particolare e provocatoria, dettata anche dalle contingenze di un settore della cultura ormai prostrato dai tagli statali: non c’è botteghino e non esiste un biglietto d’ingresso. Tutto sarà affidato all’autodeterminazione degli spettatori: “Abbiamo scelto di lasciare a ogni spettatore la libertà e la responsabilità di riconoscere alle singole proposte e al programma nel suo insieme, il ‘giusto valore economico’ che ognuno può corrispondere”, spiegano gli organizzatori.

Racconti del mattino
Si parte quindi giovedì 14 aprile alle ore 11 con un appuntamento per gli studenti e gli insegnanti. Volare a tutti i costi, forse, di Stefano Bisulli e Nicoletta Fabbri, è lo spettacolo di “teatro per ragazzi e adulti, insieme, a partire da 6 anni” tratto da tre libri della collana Incontri da favola de L’arboreto Edizioni, che verrà replicato alle ore 11 dal giovedì al sabato e alle ore 17 di domenica.

Visioni del pomeriggio
Il pomeriggio, alle ore 17.00, è il momento dedicato ai film documentari e ai documenti filmati.
Giovedì 14 aprile si parte con Un festival in movimento – I filmati d’archivio raccontano gli anni del festival di Santarcangelo, documentario a cura di Stefano Bisulli.
Venerdì 15 aprile Intercity di Raffaello Baldini è un’imperdibile testimonianza di una straordinaria lettura dell’autore del 2003 documentata da Stefano Bisulli.
Sabato 16 aprile un altro documentario che ripropone un periodo particolare della storia di Santarcangelo: Calci, pugni e feste di piazza – Partite e momenti di vita santarcangiolese fra il 1968 e il 1982. Regia di Stefano Bisulli da un’idea di Gianni Succi.

Parole della sera
In serata, dalle ore 21.15, quattro appuntamenti legati al teatro.
Si parte giovedì 14 aprile con Di un unico colore e Una questione di misure, racconti di Simona Capra letti da Elena Bucci.
A seguire Storie dell’anno mille (prima puntata), racconti di Tonino Guerra e Luigi Malerba letti da Nicoletta Fabbri.
Venerdì 15 aprile La Fondazione, l’ultimo testo scritto da Raffaello Baldini interpretato da Pier Paolo Paolizzi, regia Fabio Biondi e, a seguire, la seconda puntata di Storie dell’anno mille, racconti di Tonino Guerra e Luigi Malerba letti da Nicoletta Fabbri.
Sabato 16 aprile si parte sempre alle 21.15 con la replica de La Fondazione, per poi chiudere la serata con la terza puntata di Storie dell’anno mille.
Domenica 17 aprile la rassegna chiude con Sermone ai cuccioli della mia specie di Mariangela Gualtieri edito da L’arboreto Edizioni, collana Il giardino salvatico, e Bestia di gioia edito da Einaudi editore letti dell’autrice. Ultimo appuntamento, infine, con la quarta e conclusiva puntata di Storie dell’anno mille, racconti di Tonino Guerra e Luigi Malerba letti da Nicoletta Fabbri, musica e suoni di Marco Mantovani.

“Per noi quest’anno aprile ha portato con sé un pensiero intimo, da cui è nato il desiderio di riferire ad altri che cosa stiamo facendo. Così, semplicemente, senza nessun altro intento che non sia quello di mostrare l’insieme delle nostre produzioni di teatro e cinema, quelle già realizzate e le nuove letture che il pensiero intimo ha generato – spiega Fabio Biondi, direttore artistico de L’arboreto -. Frammenti di ricerca, spettacoli appena imbastiti o già realizzati: documenti che escono dalle mura di casa e si schiudono all’esterno, per provocare un interrogativo su quanto ci unisce o ci separa dal mondo che stiamo osservando, attraversando. Aprile è arrivato anche a Santarcangelo, la città che ci riunisce, che continuiamo ad abitare, aspettando sempre il calore della bella stagione e delle nuove opere”.

“Nonostante la profonda crisi economica e culturale di questo momento – prosegue Fabio Biondi – è importante non rinunciare al proprio percorso di ricerca e di comunicazione; è necessario e vitale rifiutare di farsi sopraffare dalle difficoltà, per rilanciare con forza una progettualità intrisa ancora di più di desideri, speranze e passioni, con il proposito che il proprio fare possa avere un senso anche per gli altri, per gli artisti e per il pubblico.”

Qualche giorno prima della manifestazione, sabato 9 aprile alle ore 17.00, nella Sala Mostre dell’ufficio Iat – Pro Loco di Santarcangelo si terrà l’inaugurazione della mostra La favola del pesce cambiato, con le illustrazioni di Gianluigi Toccafondo realizzate per il racconto di Emma Dante, edito L’arboreto Edizioni – collana Incontri da favola. La mostra resterà aperta tutti i giorni fino a sabato 30 aprile. L’autore Gianluigi Toccafondo parteciperà all’inaugurazione.

Aprile è arrivato ha il sostegno del Comune di Santarcangelo di Romagna, la collaborazione dell’Associazione Santarcangelo dei Teatri e della Pro Loco, e si avvale dei contributi di Pazzini – Stampatore Editore; Gruppo Ubisol; Petroltecnica – Terra Therapy

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454