giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Si è parlato della questione della mobilità ferroviaria tra Cattolica, San Giovanni in Marignano e Gabicce mare, questa mattina nell'incontro tra gli uffici Mobilità della Provincia di Rimini e della Regione Emilia-Romagna.
di    
lettura: 1 minuto
ven 25 mar 2011 16:52 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La questione era stata sollevata in Consiglio provinciale dai consiglieri PD Funelli e Prioli con un ordine del giorno. Con i tagli di risorse di Trenitalia dello scorso anno si sono infatti ridotti gli intercity che fermano nella stazione di Cattolica, penalizzando cittadini, pendolari e turisti. Dopo le rassicurazioni fornite al presidente della Provincia Stefano Vitali dall’assessore regionale Alfredo Peri, che aveva assicurato una disponibilità di massima per verificare le soluzioni possibili con Trenitalia, la Regione ha scritto una nota a Trenitalia partendo dall’offerta 2009 che prevedeva più treni intercity in fermata a Cattolica, e ha chiesto il dato sul flusso passeggeri. Si attende ora la risposta, che possa andare incontro alle richieste del territorio.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna