Indietro
menu
Rimini Rimini Social

PercoRSI 2010: una non-conferenza sul Distretto Economico Responsabile

In foto: "Tutti insieme concretamente, per costruire il Distretto Economico Responsabile di Rimini": è il tema della ‘non-conferenza’ che conclude il progetto PercoRSI per il 2010.
di    
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 9 nov 2010 19:24 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’appuntamento è per mercoledì alle 16.30 alla Sala Convegni della Camera di Commercio di Rimini. L’incontro si propone di fare il punto sui progetti di responsabilità sociale avviati nell’ambito dell’iniziativa, avviata nel 2004 dalla Camera di Commercio e dall’associazione Figli del Mondo.

La presentazione dell’incontro:

Sarà all’insegna della partecipazione e della condivisione fra tutti gli stakeholder coinvolti nel progetto PercoRSI la “non-conferenza” che la Camera di Commercio di Rimini, in collaborazione con l’Associazione Figli del Mondo, organizza per mercoledì 10 novembre 2010 alle ore 16.30 presso la Sala Convegni dell’Ente camerale, in via Sigismondo 28. “Praticamente responsabili” – il tema dell’incontro a cui parteciperanno i rappresentanti del Tavolo di Confronto Istituzionale, aziende e altri gruppi, enti, organizzazioni, associazioni del territorio – vuole essere l’occasione per tirare le fila del progetto PercoRSI 2010, e verificare a quale punto del cammino verso il Distretto Economico Responsabile ci si trovi, aggiornandosi sui progetti realizzati dai vari soggetti, condividendo i risultati e i documenti prodotti, per rilanciare infine l’impegno per il prosieguo dell’attività.

Nel 2010 PercoRSI – l’iniziativa pluriennale che si propone di individuare e mettere in rete diversi soggetti interessati a lavorare insieme per contribuire alla creazione a Rimini di un Distretto Economico Responsabile (DER) – si è posto un obiettivo specifico: quello di rendere il progetto più operativo rispetto agli anni precedenti. Ad ogni categoria di soggetti che vi hanno partecipato, infatti, è stato richiesto di attuare una buona prassi di responsabilità sociale, passando quindi da una fase teorica e formativa caratterizzante gli anni precedenti a una fase più pratica e concreta.

Durante l’anno sono stati attuati diversi tavoli tematici, che hanno lavorato per affrontare diversi argomenti: in primis, il tavolo del Distretto Economico Responsabile, che ha riunito le organizzazioni rappresentative dei diversi soggetti che hanno partecipato attivamente al Progetto PercoRSI, con il compito di identificare i temi e scegliere le attività che costituiscono il lavoro dell’anno in corso, di confrontare esperienze e buone pratiche e di coinvolgere nel progetto e mettere in rete imprese ed altri soggetti del territorio. Gli altri tavoli di PercoRSI invece sono specificamente rivolti alle imprese, alle associazioni di categoria, agli ordini professionali, all’università, alla scuola. In particolare, il tavolo dedicato alle imprese ha visto l’attivazione di laboratori quali “Azioni per un Eco-Ufficio”, “Esternalizzare per includere”, “La giornata della mamma e del papà che lavora”, “Una manifestazione internazionale green”, “Il prestito agevolato ai dipendenti”, “Il bilancio sociale semplificato”.

La rete dei soggetti attuatori si è inoltre ampliata con la realizzazione di ulteriori progetti di responsabilità sociale, in via di realizzazione: “La Città dei Mestieri: un ponte fra scuola e impresa”, promosso dalla Camera di Commercio di Rimini; l’Applicazione del Bilancio Sociale semplificato per PMI, curato dall’Ordine dei Commercialisti e dall’Università di Bologna – Polo di Rimini; “Avvocatura responsabile” a cura dell’Associazione Avvocati Solidali; “RSI a scuola”, realizzato dall’Istituto Valturio, il CSEAR (Centro studi e ricerca sulla rendicontazione sociale e ambientale) dell’Università di Bologna – Polo di Rimini; “Economia responsabile e solidale” del Gas (Gruppo di Acquisto Solidale) di Rimini.

Progetto PercoRSI
Dal 2004 la Camera di Commercio di Rimini e l’Associazione Figli del Mondo si occupano di promozione della Responsabilità Sociale d’Impresa. Come evoluzione delle varie attività realizzate sul territorio, nel 2008, con la collaborazione delle principali Associazioni di Categoria locali nasce il progetto PercoRSI. PercoRSI è un’iniziativa pluriennale che si propone di individuare e mettere in rete diversi soggetti interessati a lavorare insieme per contribuire alla creazione a Rimini di un Distretto Economico Responsabile (DER), un distretto che basi il proprio sviluppo sull’etica e sulla responsabilità, unendo crescita economica, coesione sociale e tutela ambientale. Un obiettivo ambizioso che presuppone una visione a lungo termine.
I soggetti coinvolti a vario titolo nel progetto sono imprese, associazioni di categoria, ordini professionali, enti, mondo della scuola, università, professionisti.

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO