Indietro
menu
Lavoro Rimini

Grand Hotel. I sindacati a Batani: 'Disposto a un incontro? Allora dica quando'

In foto: Prosegue il confronto a distanza tra i sindacati e il proprietario del Grand Hotel Antonio Batani, sul passaggio della licenza dell'albergo da annuale a stagionale.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 11 nov 2010 15:29 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Batani aveva rilasciato ieri al telegiornale regionale della Rai un’intervista, in cui spiegava che i sindacati non si erano mai fatti vedere, e in cui si diceva disponibile a un incontro con loro per parlare del futuro dei lavoratori.

I sindacati oggi replicano con una nota a cui allegano la raccomandata che gli fu inviata il 4 novembre, con la richiesta di un incontro urgente: lettera a cui non era seguita risposta. Cgil, Cisl e Uil tornano dunque ufficialmente a chiedere un incontro.

In un’altra nota, inviata ieri, i sindacati avevano rimproverato al titolare del Grand Hotel di addurre la crisi economica tra le cause dell’intenzione di chiudere per tre mesi all’anno. Motivazione cui non ha fatto cenno nell’intervento di ieri, facendo riferimento unicamente alla necessità di svolgere nell’albergo lavori di manutenzione.

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Redazione   
di Redazione