Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Provincia

Costringeva debitori a pagare interessi del 61%. Usuraio in manette

In foto: Usura, tentata estorsione e abusiva attività finanziaria. Queste le accuse che hanno aperto le porte del carcere di Rimini ad un 34enne sammarinese sul quale pendeva un ordine di custodia cautelare.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 18 nov 2010 11:33 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ad identificarlo qualche giorno fa in un centro commerciale di Coriano è stato un maresciallo dei carabinieri fuori servizio. Le indagini della Guardia di Finanza hanno accertato che il 34enne aveva prestato 25mila euro ad un cittadino italiano, amministratore unico di una società immobiliare riminese in stato d’insolvenza, chiedendone in cambio 36mila attraverso tre assegni post datati. Il tasso di interesse era pari al 61,28%. In un’altra occasione il sammarinese aveva invece minacciato di morte un proprio debitore attraverso un complice e si era dichiarato vicino alla malavita calabrese costringendo la vittima a vendere un immobile di proprietà.